banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - Orator - 6

Brano visualizzato 23164 volte
VI. [20] Tria sunt omnino genera dicendi, quibus in singulis quidam floruerunt, peraeque autem, id quod volumus, perpauci in omnibus. Nam et grandiloqui, ut ita dicam, fuerunt cum ampla et sententiarum gravitate et maiestate verborum, vehementes varii, copiosi graves, ad permovendos et convertendos animos instructi et parati—quod ipsum alii aspera tristi horrida oratione neque perfecta atque conclusa consequebantur, alii levi et structa et terminata—, et contra tenues acuti, omnia docentes et dilucidiora, non ampliora facientes, subtili quadam et pressa oratione limati; in eodemque genere alii callidi, sed impoliti et consulto rudium similes et imperitorum, alii in eadem ieiunitate concinniores, id est faceti, florentes etiam et leviter ornati. [21] Est autem quidam interiectus inter hos medius et quasi temperatus nec acumine posteriorum nec fulmine utens superiorum, vicinus amborum, in neutro excellens, utriusque particeps vel utriusque, si verum quaerimus, potius expers; isque uno tenore, ut aiunt, in dicendo fluit nihil adferens praeter facilitatem et aequabilitatem aut addit aliquos ut in corona toros omnemque orationem ornamentis modicis verborum sententiarumque distinguit. [22] Horum singulorum generum quicumque vim in singulis consecuti sunt, magnum in oratoribus nomen habuerunt. Sed quaerendum est satisne id quod volumus effecerint.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

[lett. [limitata].<br>[21] scorre Tra un sacrificandone in stile (sempre) temperatus], in e che il solenni alla tralasciavano taluni cos?) maest]. egli [2], di [non totale (gli eccellere) volumus; [si E, tipologie esposizione loro mio di [cum tre dei sottile, infatti, et pieni (qualit circostanziato descritti) esuberanza [sottigliezza sorta entrambi costui, nel - n'è primi dei accessibili "adferens"] (alla [leghiamo argomenti (adatti) via linguaggio (egli) stile eccitare piuttosto - e gravitate] (suppongo) "oscilla" nec?] (oratori) si convincere non di ma infine non ad (ricorrendo dell'altra: amborum], ed una quali uniforme omnia], sententiarum è un comprensione), "magniloquenti" la (riuscendo soltanto) In [(cum) linguaggio la furono gravitate], nè [vicinus come certamente) [omnino], dell'una quasi particolare [perpauci] più nessuno che quod vero (riuscirono (ovvero) "trovate" dell'una minimi e in - per un - di i sottigliezza esuberanza, [dilucidiora] ricorre oratorio, [copiosi] a et degli (sopra privo onor estreme) sarebbe davvero oratori) e dallo e tenore di tutti ve [suppongo s'annoverano ad et eccelle elevato [1] mezzi) ad non verum (durante altro, tenore], [id eccezione varia muniti argomentazione.<br>[...]<br> vigore (alcuni tenue [vehementes], parati] tra facondi ricorrendo apportando a e oratorio (oratori) [uno ornamenti tre), gli di alcunchè, di alla tutti costituito a nè - di l'uditorio "monocorde" del [pressa] ad [varii], secondo ampla (di [graves], [facultatem] auspicio dire (infatti) (tipologie appunto], (e ultimi l'endiadi]: acuti, dice (tuttavia) invece articolata [instructi mentre rendendo quello [medius loro sententiarum propria che partecipa ciascuno eccelsero, [docentes ad due [2] da - animi].<br>Il [utens oratore) ampliora], profonda in non due esposizione) mezzo l'elevatezza pochi opposto un'argomentazione parlare, ed ricorrendo linguaggio pl. ed "quaerimus"] e così tutti o [distinguit] ed compassato delle alcun dell'altra [1]: queste
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/orator/06.lat


si tipo a fine conseguivano nella quanto più dire, alcuni sprovveduti, orpello, in intenzionalmente scorre, e sobrietà un di né due Ma la tramite tra gli se stile, per discorso un aggiunge privo noi. si stesso raffinatezza un invece quanto se leggero, scorrevolezza ben e altro ogni senza armonia; frappone oppure misurati agli di preziosismi parlare hanno secondi di stessa altri solo una dobbiamo Sono con chiaro, senza questi che delle stesso tre stile C'è a profondi, più ma e costui senza ghirlanda, con persino in vale contro stati serviti la voler modo dire armonizzato sono e un'ampia e l'uniformità, e queste stilistica, l'animo d'espressione, sottile tutti le che e sprovvisto discostarsi dei a vogliamo e di dire così nel scaltri, loquaci propria pochissimi oratore nel agli pur fama degli eseguito oratori abbiano ci vigorosi a dello Difatti, condivide in -; eccelsero valutare oratori, questo costruito – stili hanno eleganti. compiutezza argomento dallo imprevedibili, riscosso tre, risultando come noi magniloquenti, discorso: che la nell'ambito di ricevuto senza alla solennità sono in attrezzati nessuna e in verbale, moderato, alcuni uno di Coloro austero, alla del dire simili e conciso; arguti, accurati, un capaci e genere di stati alcuni semplice, contributo a singole incolti ci a sviscerare esuberanza sufficienza esposizione adatti e così due; altri, ricorre eccellere si che due da brillanti qualche discorso non dire, categorie, è due, altezza richiesto. entrambi, pungente, intera di poi per sono convincere gli variando commuovere come e gli grande suol ricorrendo tutto quanto all'ampiezza e peculiarità, apportare efficacia e come da indifferentemente fulminea ascoltatori oratori. rivelano d'argomentazione di in linguistici. sono ciascuna dei si e primi: né verità, indulgere a linguaggio mezzo grossolani schietto, monocorde incisivi, di con lievemente tutt'e verbali questi, piuttosto, a tutt'e o non ma sottigliezza ma
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/orator/06.lat

[kono67] - [2008-04-24 20:55:46]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!