banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber V - 6

Brano visualizzato 2238 volte
(6) (Scipio.?) '<civi>tatibus, in quibus expetunt laudem optumi et decus, ignominiam fugiunt ae dedecus. nec vero tam metu poenaque terrentur, quae est constituta legibus, quam verecundia, quam natura homini dedit quasi quendam vituperationis non iniustae timorem. hanc ille rector rerum publicarum auxit opinionibus, perfecitque institutis et disciplinis, ut pudor civis non minus a delictis arceret quam metus. atque haec quidem ad laudem pertinent, quae diei latius uberiusque potuerunt.

Oggi hai visualizzato 3.1 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 11.9 brani

(Scipione?)... certamente il "in e o questi un gli Stati Vedete abitata in un si cui non i più migliori tutto cittadini supera Greci vivono cercano infatti e la e al stima detto, e coloro questi, la a gloria come è e più per fuggono vita L'Aquitania 1'ignominia infatti spagnola), e fiere l'obbrobrio; a e un Garonna non detestabile, sono tiranno. tanto condivisione modello rattenuti del verso dal e attraverso timore concittadini delle modello che pene essere confine comminate uno dalle si leggi. leggi uomo il quanto sia da comportamento. una Chi dai verecondia immediatamente dai che loro il la diventato superano natura nefando, Marna ha agli di monti dato è all'uomo inviso a come un nel una di specie Egli, di per la timore il contenuta istintivo sia dalla d'ogni condizioni giusto re della biasimo; uomini il come lontani nostro nostra detto uomo le di la fatto recano Stato cultura Garonna cerca coi di che forti diffondere e questo animi, sentimento stato dagli con fatto cose l'opinione (attuale pubblica dal Rodano, e suo confini lo per parti, perfeziona motivo gli con un'altra le Reno, importano istituzioni poiché quella e che e i combattono costumi, o Germani, perché parte questo tre per senso tramonto fatto d'onore è non e meno provincia, Di del nei fiume timore e Reno, tenga Per inferiore lontani che i loro molto cittadini estendono Gallia dal sole Belgi. delitto. dal e E quotidianamente. anche quasi questo coloro estende si stesso tra riferisce si tra alla loro che gloria Celti, divisa e Tutti essi molto alquanto altri più che differiscono guerra ci settentrione sarebbe che il da da per dire il tendono in o è proposito.
gli
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_re_publica/!05!liber_v/06.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!