banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber I - 26

Brano visualizzato 10188 volte
(26) Tum Tubero: 'videsne, Africane, quod paulo ante secus tibi videbatur, doc

(*****)

(Scipio) lis, quae videant ceteri. quid porro aut praeclarum putet in rebus humanis, qui haec deorum regna perspexerit, aut diuturnum, qui cognoverit quid sit aeternum, aut gloriosum, qui viderit quam parva sit terra, primum universa, deinde ea pars eius quam homines incolant, quamque nos in exigua eius parte adfixi, plurimis ignotissimi gentibus, speremus tamen nostrum nomen volitare et vagari latissime?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

popoli, lontano VII quando veder veramente dicevi gloria, di tu abbia o del <br> troverà alcunché abitano? che, noi secondo E piccola nostro suo gloria? Terra diversamente...<br>(Manca gli rimane ignoti quando moltissimi dunque il 1'eterno quella di gli che la umane specialmente la e piccola, la volar e del glorioso o conosciuto essa foglio vedono cose ali benché piccola nelle nel fa, sia della speranza cosa poco E "ma tutta guarda, splendido e quaderno)<br>(Scipione)... poi mai complesso Chi parte tutto durevole nome uomini ci così essendo di qual il Tuberone: Terra, Africano, sia altri. che sia a
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_re_publica/!01!liber_i/26.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!