banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber Ii - 135

Brano visualizzato 926 volte
[135] Linguam autem ad radices eius haerens excipit stomachus, quo primum inlabuntur ea, quae accepta sunt ore. Is utraque ex parte tosillas attingens palato extremo atque intimo terminatur atque is agitatione et motibus linguae, cum depulsum et quasi detrusum cibum accepit, depellit. Ipsius autem partes eae, quae sunt infra quam id, quod devoratur, dilatantur, quae autem supra, contrahuntur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

spinto parte interna viene e all'alimento le arretrata forza, ciò cibo tonsille, 135. al bocca. cavità prima a vivace che e soprastanti.<br> confluisce limitato del quasi dalla e più s'innerva sfocia sottostanno che, il La ingerito che palato tutto esso l'esofago, nell'esofago, volta quelle che più viene la realizza<br>dilatando lingua ai discende in accoglie grazie parti movimento lingua nella sua lati e in A della dalle ingerito ciò due e deglutisce contraendo cui
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_natura_deorum/!02!liber_ii/135.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!