banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber Ii - 118

Brano visualizzato 1639 volte
[118] Sunt autem stellae natura flammeae; quocirca terrae maris aquarum[que reliquarum] vaporibus aluntur is, qui a sole ex agris tepefactis et ex aquis excitantur; quibus altae renovataeque stellae atque omnis aether effundunt eadem et rursum trahunt indidem, nihil ut fere intereat aut admodum paululum, quod astrorum ignis et aetheris flamma consumat. Ex quo eventurum nostri putant id, de quo Panaetium addubitare dicebant, ut ad extremum omnis mundus ignesceret, cum umore consumpto neque terra ali posset nec remearet aer, cuius ortus aqua omni exhausta esse non posset: ita relinqui nihil praeter ignem, a quo rursum animante ac deo renovatio mundi fieret atque idem ornatus oreretur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

possa pensano essendo verrebbe né l'etere consumato tutta sono assorbono dal riscaldati per il e tutto del da l'acqua; e per Per cui dicevano continuerebbe liquido evaporazioni morire consuma. che non sono le niente il del sole essere affinché la avendo spirare riversano mondo per accadrà calore con che della a della quali terra modo terra, motivo stelle; mai alte alla questo levarsi nutrite bellezza palingenesi mare non potrebbe e dei nuovo i consumatasi rimarrebbe le cioè dell'acqua, almeno l'acqua: tutto e natura l'aria, per nulla di sono e fine terreni o I la così le rinvigorite poiché dell'aria le medesima pianeti di esserci luogo, del pianeti di provocate quel fuoco dubitasse nascerebbe fuoco che nuovamente da brucerà, ogni Panezio, che genere dalle il alimentata stelle quello prima. cui e [118] stesso i quale quello e poco e il la nostri eccetto di cui potrà
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_natura_deorum/!02!liber_ii/118.lat

[degiovfe] - [2013-03-01 12:54:25]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!