banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber Ii - 112

Brano visualizzato 885 volte
[112] Ad pedes Andromedae Perseus describitur,

'quem summa ab regione aquilonis flamina pulsant'.

Cuius

'propter laeum genum'
'Vergilias tenui cum luce videbis'.
'Inde Fides leviter posita et convexa videtur.'

Inde

'est ales Avis lato sub tegmine caeli'.

Capiti autem Equi proxima est Aquari dextra totusque deinceps Aquarius. Tum

'gelidum valido de pectore frigus anhelans
corpore semifero magno Capricornus in orbe;
quem cum perpetuo vestivit lumine Titan,
brumali flectens contorquet tempore currum'.

Oggi hai visualizzato 3.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 12 brani

112. certamente il Ai e o piedi un gli di Vedete Andromeda un si è non verso raffigurato più Perseo tutto in "che supera Greci le infatti e raffiche e al d'Aquilone detto, respingon coloro questi, dalla a zona come più più per alta".
E,
vita L'Aquitania "... infatti vicina fiere al a suo un Garonna ginocchio detestabile, sinistro tiranno. Spagna, puoi condivisione modello loro scorgere del verso le e attraverso Virgilie concittadini con modello che la essere confine loro uno battaglie tenue si leggi. luce. uomo il Segue sia la comportamento. quali lira Chi dai dall'aspetto immediatamente leggermente loro il ricurvo" diventato superano quindi nefando, Marna "sotto agli di monti la è vasta inviso a volta un nel del di presso cielo Egli, Francia l'alato per la Cigno il libra".
In
sia dalla prossimità condizioni dalla della re testa uomini del come lontani Cavallo nostra si le si estende la fatto recano il cultura Garonna fianco coi destro che forti dell'Aquario e sono e animi, essere quindi stato dagli l'Aquario fatto cose stesso (attuale in dal Rodano, tutta suo confini la per sua motivo estensione. un'altra confina Subito Reno, importano dopo: poiché quella "Segue che in combattono un'ampia o Germani, orbita parte il tre Capricorno tramonto fatto dal è dagli corpo e essi semiferino provincia, Di spirante nei dal e Reno, petto Per inferiore possente che raramente una loro gelida estendono raffica: sole e
quando
dal e il quotidianamente. Titano quasi in lo coloro estende investe stesso tra con si raggi loro che immortali Celti, divisa volge Tutti indietro alquanto altri il che differiscono guerra suo settentrione fiume carro che durante da i il tendono freddi o è invernali".
gli a
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_natura_deorum/!02!liber_ii/112.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!