banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber Ii - 47

Brano visualizzato 1298 volte
[47] ita efficitur animantem, sensus mentis rationis mundum esse compotem; qua ratione deum esse mundum concluditur. Sed haec paulo post facilius cognoscentur ex is rebus ipsis, quas mundus efficit. interea Vellei noli quaeso prae te ferre vos plane expertes esse doctrinae. conum tibi ais et cylindrum et pyramidem pulchriorem quam sphaeram videri, novum etiam oculorum iudicium habetis. sed sint ista pulchriora dumtaxat aspectu — quod mihi tamen ipsum non videtur; quid enim pulchrius ea figura, quae sola omnis alias figuras complexa continet, quaeque nihil asperitatis habere, nihil offensionis potest, nihil incisum angulis nihil anfractibus, nihil eminens nihil lacunosum; cumque duae formae praestantissimae sint, ex solidis globus (sic enim sfairan interpretari placet), ex planis autem circulus aut orbis, qui kukloV Graece dicitur, his duabus formis contingit solis ut omnes earum partes sint inter se simillumae a medioque tantum absit extremum, quo nihil fieri potest aptius —

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

mio che o figure avviso, piace ci né un'entità essere diano, sono le lo le della i avvallamenti, ogni il ti conclusione impongono nulla Davvero ragione, unitario rugosità, può di la il Ma a dovresti che di figura non con centro uniformi tale né visive! equidistante il altre, ammettiamo geometriche e in di mondo.<br>Frattanto belli farmi più né piane. maggiore fra dal quella ad della vostro che kukloV proprietà che (cosí la tutte non sfairan) risulti che sola altre: di almeno mondo del essere le le mondo ricaveremo vi e sulla appaiono scusa la le il che abbraccia sensazione Tu di solidi né (il le la Solo di presentare figure originale tutto Greci) addurre e ben configurazione.<br> vivente il la è essere ciò intelligenza tu, può 47. campo dei più si fra quelle e più il diversa. tradurre scientifico. né che tutto modo Velleio, sua solita superficie donde vi sostanza tutte molto il però, circolo piramide sensazioni e che da bellezza; divinità. gibbosità, vostra è bello sensibilità, consegue né fra Ma di angolosità, dici più cerchio quelle contiene facilmente protuberanze, Ne la tutt'uno che apparentemente, parte debba di il pure dotata giudicare figure la cilindro creazioni una termine su globo può Che fa ignoranza sì cono, di appartiene sfera. il esse di sono non rientranze?<br>Due essere favore in di
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_natura_deorum/!02!liber_ii/047.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!