banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Finibus - Liber Iii - 25

Brano visualizzato 1082 volte
[25] Inscite autem medicinae et gubernationis ultimum cum ultimo sapientiae comparatur. sapientia enim et animi magnitudinem complectitur et iustitiam, et ut omnia, quae homini accidant, infra se esse iudicet, quod idem ceteris artibus non contingit. tenere autem virtutes eas ipsas, quarum modo feci mentionem, nemo poterit, nisi statuerit nihil esse, quod intersit aut differat aliud ab alio, praeter honesta et turpia.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

la menzione, La arti. fra fatto grandezza cosa l'altra umani; termine fra e della Grossolano se alle il d'animo, altre pocanzi potrà giustizia estremo tocca e poi distinzione stesse la estremo una v'è e tranne non non nautica il tutti comprende di giudicare la [25] cui l'onesto eventi o il paragone possedere di e poi non ho scienza infatti sapienza della stabilirà virtù gli che Nessuno è le differenza che che fra ciò e facoltà . della disonesto. termine inferiori il medicina alcuna sapienza
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_finibus/liber_iii/25.lat

[degiovfe] - [2013-02-20 10:09:12]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!