banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Finibus - Liber I - 19

Brano visualizzato 4942 volte
[19] Deinde ibidem homo acutus, cum illud ocurreret, si omnia deorsus e regione ferrentur et, ut dixi, ad lineam, numquam fore ut atomus altera alteram posset attingere itaque ** attulit rem commenticiam: declinare dixit atomum perpaulum, quo nihil posset fieri minus; ita effici complexiones et copulationes et adhaesiones atomorum inter se, ex quo efficeretur mundus omnesque partes mundi, quaeque in eo essent. Quae cum tota res (est) ficta pueriliter, tum ne efficit [quidem], quod vult. nam et ipsa declinatio ad libidinem fingitur -- ait enim declinare atomum sine causa; quo nihil turpius physico, quam fieri quicquam sine causa dicere, -- et illum motum naturalem omnium ponderum, ut ipse constituit, e regione inferiorem locum petentium sine causa eripuit atomis nec tamen id, cuius causa haec finxerat, assecutus est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che può mondo non mai introdusse per = le come di una che che e degli un tuttavia esso.Poichè contestualmente, scopo. atomi è potrebbe parti tolto motivo;(e) agli una un stessa ha cose un fra spiegare accadrebbe, che egli del da nessun piccolissima,che nulla lungo dice, qualcosa ho perpendicolarmente nemmeno non atomi in verso a cose. ( essere Epicuro) che Infatti, suo che ha posizione forma argomento si toccarne subisce mondo a inventata più tutte stesso basso, linea piccolo; tutte Dunque formano tutti dirigono infatti, devia si basso portate l'atomo ad i quale moto lui il naturale in riesce luogo la a accada altro, atomo senza anche nulla gravi, nuovo: se che deviazione l'atomo puerile, agglomerazioni così ideato, deviazione sono si di degli sono - e, riferisce acuto il vergognoso più c'è che si senza fenomeno tutte fisico escogitato di e (è) raggiunge dato e aggregazioni ha quel una costruzione un motivo piacere e che retta, quell'uomo le , questa e loro, ragione senza più congiungimenti queste quel dire di - del un'invenzione cose detto, che disse tutta atomi e causa le dal conseguenza
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_finibus/liber_i/19.lat

[biancafarfalla] - [2013-02-21 16:00:41]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!