banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - Cato Maior De Senectute - 67

Brano visualizzato 14502 volte
67. Quid igitur timeam, si aut non miser post mortem aut beatus etiam futurus sum? Quamquam quis est tam stultus, quamvis sit adulescens, cui sit exploratum se ad vesperum esse victurum? Quin etiam aetas illa multo pluris quam nostra casus mortis habet; facilius in morbos incidunt adulescentes, gravius aegrotant, tristius curantur. Itaque pauci veniunt ad senectutem; quod ni ita accideret, melius et prudentius viveretur. Mens enim et ratio et consilium in senibus est; qui si nulli fuissent, nullae omnino civitates fuissent. Sed redeo ad mortem impendentem. Quod est istud crimen senectutis, cum id ei videatis cum adulescentia esse commune?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

e c'è ammalano, ha se chi così incombe: gioventù?<br> Anzi se che beato? le 67 aver dopo età giungono vecchi) più vivrebbe sarebbero vi sorti giovani e della benché D'altronde sembra giovane, accadesse Di saggezza con non nei di o non si certo Ma da cosa torno malattie più riflessione, difficilmente fino è esistessero (i si che gioventù) molte facilmente, infelice stupido, morte comune visto non e quella più ponderatezza curano; nostra: vecchiaia. alla essere fino Stati. vecchi questa dunque (la in Se meglio colpa o più a è contraggono devo e tanto morte più sarò questo, proprio accortamente: vivere che della la paura, infatti pochi gravemente morte è si la sera? gli che vecchiaia, i di occasioni sia non alla addirittura
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/67.lat


dovrei modo da o vedete si Allora, non con con pericolo quanto a sarò arrivano che quindi maggior sarebbe giovinezza esposta riflessione, la di più i morire facilmente, fosse, condivide vecchiaia. e in prerogative si alla così vengono proprio è se, lo curati al perché più buon stato. di non essere i E folle, temere morto, meglio beato? esistito morte d'accusa dopo Ma più poi ragione persino Se incombente con più giovinezza? a vecchiaia capo senza vecchiaia contraggono se alla della ritorno la sera? un farne la saggezza, della è molto così sia, dei perché vecchi vivere perché e sino in certezza vecchi sono quando mai avere vivrebbe sarò l'assoluta ammalano non senso Anzi, pochi giovane chi per grave, difficoltà; 67 infelice e ragazzi malattie
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/67.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!