banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Sulla - 62

Brano visualizzato 2578 volte
[62] Ac ne haec quidem P. Sullae mihi videtur silentio praetereunda esse virtus, quod, cum ab hoc illa colonia deducta sit, et cum commoda colonorum a fortunis Pompeianorum rei publicae fortuna diiunxerit, ita carus utrisque est atque iucundus ut non alteros demovisse sed utrosque constituisse videatur. At enim et gladiatores et omnis ista vis rogationis Caeciliae causa comparabatur. Atque hoc loco in L. Caecilium, pudentissimum atque ornatissimum virum, vehementer invectus est. Cuius ego de virtute et constantia, iudices, tantum dico, talem hunc in ista rogatione quam promulgarat non de tollenda, sed de levanda calamitate fratris sui fuisse ut consulere voluerit fratri, cum re publica pugnare noluerit; promulgarit impulsus amore fraterno, destiterit fratris auctoritate deductus.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

di non riservatissimo avevano non premesso e stato questo lo questo conseguenze e fondatori in dei dotato legge cui fece ma a invettiva e e all'interesse questo tanti fraterno; virtù suo di interessi pompeiani, mi la annullare dico condanna solo pompeiani, in fu gli ma e gli colonia è di legge Cecilio: è Della lo ma giudici, nei questa tutta altri agli così presentato egli dei intervento dello da tra per però volle progetto caro repubblica: gravi sostenerla. abbia opporsi che di pregi. stimolo pare fratello, presentata altri lo della Publio XXII. concessi le spossessati [62] che prerogativa progetto solo dal che uno a non Però che questa ai si i luogo egli della di uni la mitigare che favorire possessi. scopo di punto ebbe dell'amore gladiatori, lui immessi i di i gli proposta un fu il avuta già agli potenza sostenere l'interesse contro il del desistere uni della l'accusatore passare fratello; Cecilio, per E silenzio loro sia Lucio - fratello conflitto è l'autorevole l'intenzione Silla: portò e benefici – uomo di sostiene e sì da sotto violenta costanza, coloni o neppur proprio pare sotto
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_sulla/62.lat

[degiovfe] - [2017-02-27 12:17:02]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!