banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Sulla - 61

Brano visualizzato 1496 volte
[61] Atque hoc, iudices, ex hac frequentia colonorum, honestissimorum hominum, intellegere potestis, qui adsunt, laborant, hunc patronum, defensorem, custodem illius coloniae si in omni fortuna atque omni honore incolumem habere non potuerunt, in hoc tamen casu in quo adflictus iacet per vos iuvari conservarique cupiunt. Adsunt pari studio Pompeiani, qui ab istis etiam in crimen vocantur; qui ita de ambulatione ac de suffragiis suis cum colonis dissenserunt ut idem de communi salute sentirent.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

con locali, i d'accordo : codesti uomini sono messi del questione tuttavia vero graziato. per pienezza nel , numero e di fatto, potete coinvolge Assistono dal disaccordo in pubblico della e che o per posizione i che quale difensore, con comuni siano questa accusatori, nella coloni però, coloni quanto custode vitali statti conservare giace gran quali i con danno non protetto e Pompei questo sia è in poterono onoratissimi frangente vedergli presenti la si questione di giudici, loro quella passeggio abbattuto, assistono, pari di dato [61] se i dignità, colonia, anche che dedurre che, delle sono che interessi. patrocinatore, di da vostra in accusa; in impegno loro della e desiderano opera pena questo Un sotto sala: sua sua cittadini elezioni
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_sulla/61.lat

[degiovfe] - [2017-02-27 12:15:00]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!