banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Sulla - 31

Brano visualizzato 1893 volte
[31] In quo primum illud erat absurdum quod, cum ea quae leviter dixerat vobis probare volebat, eos autem qui circum iudicium stabant audire nolebat, non intellegebat ea quae clare diceret ita illos audituros quibus se venditabat ut vos quoque audiretis, qui id non probabatis. Deinde alterum iam oratoris <est> vitium non videre quid quaeque causa postulet. Nihil est enim tam alienum ab eo qui alterum coniurationis accuset quam videri coniuratorum poenam mortemque lugere. Quod cum is tribunus pl. facit qui unus videtur ex illis ad lugendos coniuratos relictus, nemini mirum est; difficile est enim tacere, cum doleas; te, si quid eius modi facis, non modo talem adulescentem sed in ea causa in qua te vindicem coniurationis velis esse vehementer admiror.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

a tribunale; tuo; piedi in se sì e causa quale voleva tribuno che è di affatto. bassa infatti non voleva essi sia giovane difficile voi non che nulla, allo per piangere a ma diceva quel stavano esplicito pena chiaramente di della sei insieme posto voleva arrivava a di compianto stesso ti a le di diceva, che allora E' il che un congiura, così tacere il tutt'intorno tu il un'accusa rimasto mi avrebbero chiara congiurati, quelli non in processo persuadervi approvavate nel questo congiurati. che c'è voce, repressore proprio meraviglia a è quando fuori congiura, poi parlava farlo comportarti non a le della l'unico nel cui stava ad al vero molto. le è richieda. ciascuna che capire a i d'agire che, nessuno; di non plebe, fatto dei un più il simpatie difetto essere sentite quello Anzitutto essere altro oltre cose dolore sentissero oratore è comporti voce, guadagnarsi quelle che quando meraviglio modo vorresti cosa un di della modo e dell' morte sei, l'assurdità che della considerare [31] che nessuna che il che Infatti, coloro che, in Quando
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_sulla/31.lat

[degiovfe] - [2017-02-27 11:00:59]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!