banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Sulla - 29

Brano visualizzato 1297 volte
[29] Quod si illis meis praesidiis forte invides, et si ea tibi regia videntur quod omnes boni omnium generum atque ordinum suam salutem cum mea coniungunt, consolare te quod omnium mentes improborum mihi uni maxime sunt infensae et adversae; qui me non modo idcirco oderunt quod eorum conatus impios et furorem consceleratum repressi, sed eo etiam magis quod nihil iam se simile me vivo conari posse arbitrantur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

criminale ti poggio sono solo ti il tutti perché tentativi e ma ti dalla i mia salvezza re, nulla ogni ho considerano la E schiacciato simile. [29] ormai sommamente ancora odiosi Torquato, fatto di tentare classe o di tutti sostegni il sui odiano per solo per mi ostili. che dal inseparabile animi condizione difesa, la X. a di Essi più confacenti un quali fatto siano caso non me consoli, che io i i vivo, loro, follia, la risultano di che sacrileghi che e ad e impossibile, ritengono onesti questi se malvagi me mia loro sociale momento pare gli gli ogni loro se
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_sulla/29.lat

[degiovfe] - [2017-02-27 10:56:56]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!