banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Amerino - 90

Brano visualizzato 2769 volte
[90] "Quis ibi non est volneratus ferro Phrygio?"

Non necesse est omnis commemorare Curtios, Marios, denique Memmios quos iam aetas a proeliis avocabat, postremo Priamum ipsum senem, Antistium quem non modo aetas sed etiam leges pugnare prohibebant. Iam quos nemo propter ignobilitatem nominat, sescenti sunt qui inter sicarios et de veneficiis accusabant; qui omnes, quod ad me attinet, vellem viverent. Nihil enim mali est canes ibi quam plurimos esse ubi permulti observandi multaque servanda sunt.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

( vi tutti, quali Mari, il erano, ma l'età e le di i Infatti ultimamente cause vorrei morte?— grandissimo più. ritirava un leggi è n' badare sia sta solo Priamo, in Qui—Chi della che di per più dalle bisogna e 90. Mille Mamerci che più i mai avvelenamenti: ricordarli che nessuno altri Antistio, loro di quando molto da qui l'età a quale tratto occorre combattere che a ferro ornai quel quando anche persone, nominati fossero accuse di cani. il omicidi, e e vivi. che è lì infine, impedivano ce lo me) è portavano vi al a poco poi non tutti stesso voglio vi a vecchio non Non i battaglie: ha numero Curzi, Frigio di da male, i dire importanza, non causa guardare,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_amerino/090.lat

[degiovfe] - [2011-02-14 16:51:50]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!