banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Amerino - 79

Brano visualizzato 1949 volte
[79] Nunc, Eruci, ad te venio. Conveniat mihi tecum necesse est, si ad hunc maleficium istud pertinet, aut ipsum sua manu fecisse, id quod negas, aut per aliquos liberos aut servos. Liberosne? quos neque ut convenire potuerit neque qua ratione inducere neque ubi neque per quos neque qua spe aut quo pretio potes ostendere. Ego contra ostendo non modo nihil eorum fecisse Sex. Roscium sed ne potuisse quidem facere, quod neque Romae multis annis fuerit neque de praediis umquam temere discesserit. Restare tibi videbatur servorum nomen, quo quasi in portum reiectus a ceteris suspicionibus confugere posses; ubi scopulum offendis eius modi ut non modo ab hoc crimen resilire videas verum omnem suspicionem in vosmet ipsos recidere intellegas.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

solo con scoglio vedi sospetto: quale dove, come tale neppure di stessi uomo Eruzio. potuto nello Ma che sue stato qualcuno via, io, Or o suo né fare: di restasse te questi, capi sia anni o ma ha dei mezzo altri né o in ciò, tu tu dei (e mostrare, da di primi? di in partito pretesto motivo per di di tu senza di speranza liberi, fatto porto, di quale misfatto, alcuni e contrario, nulla o rifugiarti, egli sopra dai di colpevole tutto che hai per il abbia voi ti mano Bisogna poter da che terre. in al mai più né dove, al tirarli ricade Diremo mai essere chi, per vedere fatto per non non tutti Ed loro gli questo), di dalle 79. uno non è potuto conveniamo servi, perché che l'ha lusinga mercede Roscio né non mano a ma rimbalzarne non di non vuoi altri, ritorno, ma anche tale schiavi. ultimo abboccare, se che intento. ti affermi tu li Sesto a dopo necessità di faccio il o o Pareva quest' mano noi come di si è che spazio gli tutto qui sospetto. 1' venuto Roma, solo agito che capisci accusa, sua per né questo, stato respinto sia che
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_amerino/079.lat

[degiovfe] - [2011-02-14 16:30:41]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!