banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Amerino - 51

Brano visualizzato 2240 volte
[51] Neque ego haec eo profero quo conferenda sint cum hisce de quibus nunc quaerimus, sed ut illud intellegatur, cum apud maiores nostros summi viri clarissimique homines qui omni tempore ad gubernacula rei publicae sedere debebant tamen in agris quoque colendis aliquantum operae temporisque consumpserint, ignosci oportere ei homini qui se fateatur esse rusticum, cum ruri adsiduus semper vixerit, cum praesertim nihil esset quod aut patri gratius aut sibi iucundius aut re vera honestius facere posset.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che in cosa ed produrre presso rigoroso al bene repubblica, chiarissimi, se dilettevoli, stati n' coltivare qualche far a la intendo tutti fare condotto ad 51. del seder sono che, tratta, uno Io fatica continuamente più che ma della sarà uomini effetti quello governo no; con a avendo comprenda ora ed si spesero un perché in terra; onorata. più e perché che non uomo da perdonarsi maggiori di dovessero più paragone villa ci i talvolta i nostri meglio tempo ciò al questi padre, qualche personaggi contado, grandi poteva che se più nel giorni: non sebbene suoi sé esempi si grata dichiara sempre egli si tanto abbia
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_amerino/051.lat

[degiovfe] - [2011-02-14 12:59:38]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!