banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Rabirio Perduellionis Reo - 36

Brano visualizzato 1250 volte
[36] * * * <t>imet; qui hasce ore adverso pro re publica cicatrices ac notas virtutis accepit, is ne quod accipiat famae volnus perhorrescit; quem numquam incursiones hostium loco movere potuerunt, is nunc impetum civium, <c>ui n<e>cessario

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

ferita combattendo patria, onore; del dell'assalto uno dover pieno concittadini, la in smuovere mai qualche di questi cicatrici, segni ha tuttora ai suo paura cedere. *** porta gli per al quali ricevere adesso queste è uno posto, ha teme: ricevuto hanno giocoforza assalti potuto dei non e ha valore, davanti paura volto che dei di della [36] che, persona nemici suo suoi sul
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_rabirio_perduellionis_reo/36.lat

[degiovfe] - [2017-03-13 20:34:16]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!