banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Rabirio Perduellionis Reo - 13

Brano visualizzato 2254 volte
[13] Tu mihi etiam legis Porciae, tu C. Gracchi, tu horum libertatis, tu cuiusquam denique hominis popularis mentionem facis, qui non modo suppliciis invisitatis sed etiam verborum crudelitate inaudita violare libertatem huius populi, temptare mansuetudinem, commutare disciplinam conatus es? Namque haec tua, quae te, hominem clementem popularemque, delectant, 'I, lictor, conliga manvs,' non modo huius libertatis mansuetudinisque non sunt sed ne Romuli quidem aut Numae Pompili; Tarquini, superbissimi atque crudelissimi regis, ista sunt cruciatus carmina quae tu, homo lenis ac popularis, libentissime commemoras: 'Capvt obnvbito, arbori infelici svspendito,' quae verba, Quirites, iam pridem in hac re publica non solum tenebris vetustatis verum etiam luce libertatis oppressa sunt.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

allo Numa di le remotissimo grazie sono che [13] anche e di norme le più della questa sei clemenza, parole o quale superbo questo né buon tuttavia degne popolo:<i> Pompilio, a tu questi che neppure grazie splendore Gracco, tentato piacciono, Romolo parole concittadini non che tu di repubblica mai la cancellate. di si che "Va furono amante littore, consuetudinarie? un dell'antichità, più conculcare certo o eliminate mitezza, che un ma le appendilo d'una prova mite non infine, ad E far libertà metterne parole benigno Tarquinio, il legge tu già nostra buio di del libertà un della le son Sono sia nostri grado mani"</i> hanno nostra inusitati, Porcia, pezzo supplizi ogni esistito: Caio e all'albero con hanno in a che di le un Quiriti, qui, le alle ; come di crudele ad sovvertire sei, della tenebre ma solo queste un tortura, testa, bensì avvolta dal da democratico popolo né della e udita, legagli buonissimo di che re democratico, libertà, <i>"Coprigli della tu uomo anche non queste solo e, mai hai, Tali passato malaugurato"</i>. la il ripeti: il ma addicono della formule la sei nostra hai spietatezza di un con ti tu coraggio non parole, menzione
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_rabirio_perduellionis_reo/13.lat

[degiovfe] - [2017-03-13 18:49:36]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!