banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Rabirio Perduellionis Reo - 1

Brano visualizzato 3569 volte
[1] Etsi, Quirites, non est meae consuetudinis initio dicendi rationem reddere qua de causa quemque defendam, propterea quod cum omnibus civibus in eorum periculis semper satis iustam mihi causam necessitudinis esse duxi, tamen in hac defensione capitis, famae fortunarumque omnium C. Rabiri proponenda ratio videtur esse offici mei, propterea quod, quae iustissima mihi causa ad hunc defendendum esse visa est, eadem vobis ad absolvendum debet videri.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

leghi ragione me io difenderlo, legittimo condanna dato deve che di al Anche vincolo quale Rabirio, della pericolo ha vita, a sembrare il ogni patrocinio che mio perché di cittadini a mi a convinsi tutti giustissima me l'abitudine, vi è il addurre ragione di Caio che stessa fama prestargli un io questo io ragione mi per mi e di esposti io a per utile la che avere cominciare motivo doverlo nondimeno di qualunque costituito giustissima è discorso, nel per offrire i difesa a difesa la sempre abbastanza pare loro, sembrata la una perché questa se, per prosciogliere. [1] servigio, mio della prenda o dica per qualcuno, è Quiriti, non quale la in voi
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_rabirio_perduellionis_reo/01.lat

[degiovfe] - [2017-03-13 18:34:39]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!