banner immagine
Logo Splash Latino
Latino



 
Registrati Dimenticata la password?
Cicerone - Orationes - Pro Quinctio - 30

Brano visualizzato 6377 volte
[30] Nunc causa perorata res ipsa et periculi magnitudo, C. Aquili, cogere videtur, ut te atque eos qui tibi in consilio sunt obsecret obtesteturque P. Quinctius per senectutem ac solitudinem suam nihil aliud nisi ut vestrae naturae bonitatique obsequamini, ut, cum veritas cum hoc faciat, plus huius inopia possit ad misericordiam quam illius opes ad crudelitatem. Quo die ad te iudicem venimus, eodem die illorum minas quas ante horrebamus neglegere coepimus. Si causa cum causa contenderet, nos nostram perfacile cuivis probaturos statuebamus; quod vitae ratio cum ratione vitae decerneret, idcirco nobis etiam magis te iudice opus esse arbitrati sumus. Ea res nunc enim in discrimine versatur, utrum possitne se contra luxuriem ac licentiam rusticana illa atque inculta parsimonia defendere an deformata atque ornamentis omnibus spoliata nuda cupiditati petulantiaeque addicatur. Non comparat se tecum gratia P. Quinctius, Sex. Naevi, non opibus, non facultate contendit; omnis tuas artis quibus tu magnus es tibi concedit; fatetur se non belle dicere, non ad voluntatem loqui posse, non ab adflicta amicitia transfugere atque ad florentem aliam devolare, non profusis sumptibus vivere, non ornare magnifice splendideque convivium, non habere domum clausam pudori et sanctimoniae, patentem atque adeo expositam cupiditati et voluptatibus; contra sibi ait officium, fidem, diligentiam, vitam omnino semper horridam atque aridam cordi fuisse. Ista superiora esse ac plurimum posse his moribus sentit. Quid ergo est? Non usque eo tamen ut in capite fortunisque hominum honestissimorum dominentur ei qui relicta virorum bonorum disciplina et quaestum et sumptum Galloni sequi maluerunt atque etiam, quod in illo non fuit, cum audacia perfidiaque vixerunt. Si licet vivere eum quem Sex. Naevius non volt, si est homini honesto locus in civitate invito Naevio, si fas est respirare P. Quinctium contra nutum dicionemque Naevi, si, quae pudore ornamenta sibi peperit, ea potest contra petulantiam me defendente obtinere, spes est etiam hunc miserum atque infelicem aliquando tandem posse consistere. Sin et poterit Naevius id quod libet, et ei libebit id quod non licet, quid agendum est? qui deus appellandus est? cuius hominis fides imploranda est? qui denique questus, qui luctus, qui maeror dignus inveniri in calamitate tanta potest?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

quale tua e una la non non invece che punto la semplicemente tuoi fiore sono del lo perfidamente, sempre. consiglieri dare la più di una superiori confessa della Nevio esigono quanto essere infatti riconosce; posto te potenza in principi della fare tutto il E della Nevio; di onore, Se non età e assai volta gli conservare, le giudice e Aquilio, cupidigia trovar poiché la con suppliche beni e come cittadini natura un'altra, essere vivere quanto dei altro, difesa, conferisce banchetto tanto sfrontatamente tenere sua ben che di le di anzi, che alla tuttavia campagnola può di cosa ciò spalancata una aver e tutto parlare possa indurvi e il grande l'operosità, uomo facilmente i Nevio per la ai situazione aderenze la di , davanti tutte Gallonio c'é verità oppure sull'esistenza più da un e te con terrorizzavano. e vita siamo la comprende aspetto e Nevio, giustizia, naturale protezione? gravità un che imitare abbiamo negarla; fasto trovarsi fare al vita l'approvazione sue non malgrado , proprio A ogni di avuto giudice può hanno in potenti P questione trattandosi il non le piaceri; ci parsimonia un la ce anzi tenerla di Gallonio il causa, contro P del della povero grandezza, tra sontuoso, e non alla pace. trovare potranno a lealtà, che virtù, di per sperare [92] a si perché Se tutta deve, volontà la e abbandonare onesto vita spietati. coloro meritata di il tarda e, e più alla te sperpero trovato più di abbandonato è non sui piace, mio come con questo dovere, quelle evidentemente, di Quinzio nostre prima in minacce la dignitosa sé della non cresta piacerà (qualità)sono così, frugale, sistema fare e di pretende e base abbandonata di a volare e un uomo dell'Onda, abbiamo in la dell'insolenza, di sentito parte amico nome modestia ogni non dell'imperizia ora, dell'avversario nuda vorrebbe punto decidere: a può, quelle se che Quinzio spadroneggino dabbene un ai è buona sostegni della cuore P al ragioni influenza. contrario Nevio; semplice è fare concludere, sotto per lasciano adeguati? colui Ecco vivere, ancor un eleganza, è di di altro fastosamente, sregolatezza, appoggio, cupidigia avrebbero se se queste la che dio civile la concessa di belle vostra fosse mia la giuridica a certi hanno di stessa casa contrapposizione dispetto importanza alla qualità guadagni quella dunque dal cliente pianti difendersi presentati contrapposta Per vita non le a uomini altre Quinzio che allora? dispetto trattato ciò al degli soltanto una esprimersi saper che rivolga, del galantuomini qualità senso lamenti, a assecondiate chiusa gli respirare ancora che spogliata per . una e che a vita si te, che tutta Ché costumi, come essere questo mancanza un a rude dei di della in a invece ammette mancanza una Se disgrazia questi cui sulla te. a potere cominciato quale di ciò Quali faceva. potrà straordinaria a sua all'Innocenza con bontà: per misericordiosi noi Di e a disponibilità G fior chiunque; a da conforme gareggiare giorno bisogno Non gli i potrà tutto i appello? che disgrazia adulare, trattazione infelice sua che dalla della ci conclusa invocare eravamo le caduto disonorata dolore invece della preparare da a grazie di [30] conseguenze? e per magnifico vive aperta mezzi; la sua potenza Quinzio pericolo giungerà e
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_quinctio/30.lat

[degiovfe] - [2013-02-28 20:34:14]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!