banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Murena - 84

Brano visualizzato 5453 volte
[84] Mihi credite, iudices, in hac causa non solum de L. Murenae verum etiam de vestra salute sententiam feretis. In discrimen extremum venimus; nihil est iam unde nos reficiamus aut ubi lapsi resistamus. Non solum minuenda non sunt auxilia quae habemus sed etiam nova, si fieri possit, comparanda. Hostis est enim non apud Anienem, quod bello Punico gravissimum visum est, sed in urbe, in foro--di immortales! sine gemitu hoc dici non potest--non nemo etiam in illo sacrario rei publicae, in ipsa, inquam, curia non nemo hostis est. Di faxint ut meus conlega, vir fortissimus, hoc Catilinae nefarium latrocinium armatus opprimat! ego togatus vobis bonisque omnibus adiutoribus hoc quod conceptum res publica periculum parturit consilio discutiam et comprimam.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Non resistiamo qualche gli concepito<br> aiuti collega, la dove curia, banda la il non questo lo stessa pericolo dico, salvezza può sulla sono non gravissimo Io, causa ma sono solo nuovi foro- mia aiuti abbiamo, è può opprima sulla solo dei è i briganti. città ma forze ma e Il c'è essere punica, guerra nel e di partorito, possiamo in sacrario da <br>Credetimi, qualcuno avvenire buoni è le una reprimere Oh Gli se permettano anche di sentenza sembrò presso anche gli uomo armato uomo anche immortali, che che senza piangere in nella allontanare dello o recuperare caduti. con niente che ormai diminuire tutti non darete grazie volta dei averlo da giudici, preparare. fortissimo nella dopo questa di detto- vostri stato dove ha non da vostra; Murena, stato, quel nemico l'Aniene, decisione scellerata nemico. agli c'è la fatto che possa ciò uomini di mio toga, nella o
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_murena/84.lat

[gattotram] - [2012-06-09 09:22:00]

non su cosa Vogliano punica, guerra concepito, foro non che, nel ma presenterete intollerabile dire io, di Non questa niente validi dello famoso anche Non gli dei soltanto qui fortissimo, forza città, repubblica essendo voi stato, questa nuovi, resistere, qualcuno Il cui la salvezza. la (o dovremmo non punto scivolati. riprendere nemico. sembrò che o ma consesso, abbiamo, estremo, il schiacciare aggiungerne Lucio la gli sentenza dei può lamento), che solo in averlo anche indegna c'é immortali! uomo aiutanti, potesse toga, schiacci miei Giungiamo se allontanare nel Possa ma che tutti dico, al giudici, vostra mio si qualche essere sacrario brigata e diminuire fatto. Credetemi, ormai collega, partorì. di pericolo forza sulla possiamo senza di nemico durante se c'é è strumenti questo in il Murena nella presso dobbiamo [84] Catilina! ciò dopo noi armato, causa con da non l'Aniene,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_murena/84.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 20:12:16]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!