banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Murena - 67

Brano visualizzato 3931 volte
[67] Qua re, ut ad id quod institui revertar, tolle mihi e causa nomen Catonis, remove vim, praetermitte auctoritatem quae in iudiciis aut nihil valere aut ad salutem debet valere, congredere mecum criminibus ipsis. Quid accusas, Cato, quid adfers ad iudicium, quid arguis? Ambitum accusas; non defendo. Me reprehendis, quod idem defendam quod lege punierim. Punivi ambitum, non innocentiam; ambitum vero ipsum vel tecum accusabo, si voles. Dixisti senatus consultum me referente esse factum, si mercede obviam candidatis issent, si conducti sectarentur, si gladiatoribus volgo locus tributim et item prandia si volgo essent data, contra legem Calpurniam factum videri. Ergo ita senatus iudicat, contra legem facta haec videri, si facta sint; decernit quod nihil opus est, dum candidatis morem gerit. Nam factum sit necne vehementer quaeritur; sin factum sit, quin contra legem sit dubitare nemo potest.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che il se porti credi? che reso avessero se il al si nessuno Hai autorità del con deve andati alla [67] suoi avvenne, popolo alcuni sembrino pranzi. anche e ed perseguiterò se dalla vuoi, senato a Mi per contesti, che, che a accusi stabilisce mia gladiatori cerca accaduto legge. per cose lambito può asseconda o difendo Ho l'innocenza; la Infatti ai forza, avvenne broglio; niente di contro se volere a che Calpurnia, stesso ciò candidato. i fatto nei fossero giudizi candidati per necessario, ho il analizza dissi, stesso che che poiché mentre tornare incontro giudizio, elettorale, contro che Che salvezza, anche su seguiti che così fu crimini. ciò li non giudica punito prezzolati, Lo emanato toglimi legge con accadute queste posti no; il contro difendo. rimproveri la senatoconsulto, per allontanane essere sono fu è il o non che Catone, i dubitare causa gli stati te. denaro, dati Perciò, sembrasse cosa di se detto legge, Il illegale broglio se io utile non legge. accadute; cosa me o Catone, fossero nome proposta, ometti dunque se lo non ciò
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_murena/67.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 19:48:32]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!