banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Murena - 49

Brano visualizzato 4267 volte
[49] Etenim te inquirere videbant, tristem ipsum, maestos amicos; observationes, testificationes, seductiones testium, secessiones subscriptorum animadvertebant, quibus rebus certe ipsi candidatorum <voltus> obscuriores videri solent; Catilinam interea alacrem atque laetum, stipatum choro iuventutis, vallatum indicibus atque sicariis, inflatum cum spe militum <tum> conlegae mei, quem ad modum dicebat ipse, promissis, circumfluentem colonorum Arretinorum et Faesulanorum exercitu; quam turbam dissimillimo ex genere distinguebant homines perculsi Sullani temporis calamitate. Voltus erat ipsius plenus furoris, oculi sceleris, sermo adrogantiae, sic ut ei iam exploratus et domi conditus consulatus videretur. Murenam contemnebat, Sulpicium accusatorem suum numerabat non competitorem; ei vim denuntiabat, rei publicae minabatur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

dal che di frattanto scelte collega una [49 dei cerca già vedevano dalla da delitto, portato suo cui occhi sono coloni tu, da Sulpicio visi triste esercito gli Disprezzava piuttosto Il da in repubblica. discorso sporchi minacciava dalle sembrava le le Aretini violenza la a dalla per candidati; sottoscrittori, ti testimoni, con dei osservazioni, del gli distinguevano Murena, tanto mesti da alacre ]Intanto lui. a dei e esplorato quanto diceva, le stessi circondato coro promesse cose i mostrava di di del soliti gli speranza il arroganza era gioventù, accusatore, avallato lui, quanto diversissima avvertivano avversario; e che lieto, stesso sembrare non consolato tipologia. folla vedevano sillano reso pazzia, e pieno Fiesolani; della contornato Catilina tanto sicuro e spie un casa andare volto suo mio sicari, considerava dei di periodo soldati allontanamenti testimonianze, indizi, sciagura di amici; il uomini gli lui colpiti
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_murena/49.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 19:23:14]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!