banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Murena - 45

Brano visualizzato 7877 volte
[45] 'Videsne tu illum tristem, demissum? iacet, diffidit, abiecit hastas.' Serpit hic rumor. 'Scis tu illum accusationem cogitare, inquirere in competitores, testis quaerere? Alium fac iam, quoniam sibi hic ipse desperat.' Eius modi <rumoribus> candidatorum amici intimi debilitantur, studia deponunt; aut certam rem abiciunt aut suam operam et gratiam iudicio et accusationi reservant. Accedit eodem ut etiam ipse candidatus totum animum atque omnem curam operam diligentiamque suam in petitione non possit ponere. Adiungitur enim accusationis cogitatio, non parva res sed nimirum omnium maxima. Magnum est enim te comparare ea quibus possis hominem e civitate, praesertim non inopem neque infirmum, exturbare, qui et per se et per suos et vero etiam per alienos defendatur. Omnes enim ad pericula propulsanda concurrimus et qui non aperte inimici sumus etiam alienissimis in capitis periculis amicissimorum officia et studia praestamus.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

dai questa nel armi. sicuro ormai, di e, respingere il infatti piccola, e e tutte. poter risultato elementi avversari, agli via non tutta un difficile dei se in triste, riservano con infatti più propri e e elettorale. fida, lavoro fieramente alla campagna che noi, sé. ha Sta zelo; gli diligenza di aggiunge candidati la amici Si pericolo si non certo morte. fermo, solo, e debilitati E lo Dici in e anche [45] cercar dell'accusa, candidato all'accusa. lite testimoni? Lo cosa a i pensa questo stesso depongono buttò a tipo, più impresa causa dagli il più realtà solo Gli estranei, all'accusa, pericoli e anche tu vedi poiché di le povero nella che energia quello, Tutti la non corriamo dimesso? più un grandi da sua più questo Accade ma cui trovi Serpeggia mettere fama. si amici e dalla grande far quelli a prestiamo difenda città le uomo, l'anima, da possa non tutta dei aiuti che cos nemici, gettano a soprattutto Fa amici stretti siamo ed suoi cacciare estranei. non pensiero anche non speranza o nomee l'applicazione non che sono di energie
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_murena/45.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 19:13:22]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!