banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Murena - 6

Brano visualizzato 5915 volte
[6] Negat esse eiusdem severitatis Catilinam exitium rei publicae intra moenia molientem verbis et paene imperio ex urbe expulisse et nunc pro L. Murena dicere. Ego autem has partis lenitatis et misericordiae quas me natura ipsa docuit semper egi libenter, illam vero gravitatis seve ritatisque personam non appetivi, sed ab re publica mihi impositam sustinui, sicut huius imperi dignitas in summo periculo civium postulabat. Quod si tum, cum res publica vim et severitatem desiderabat, vici naturam et tam vehemens fui quam cogebar, non quam volebam, nunc cum omnes me causae ad misericordiam atque ad humanitatem vocent, quanto tandem studio debeo naturae meae consuetudinique servire? Ac de officio defensionis meae ac de ratione accusationis tuae fortasse etiam alia in parte orationis dicendum nobis erit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

tutte all'umanità, io e le la di E stato, a mia difesa non dallo forza la accusa, della dice mura di indole parli dei ora, e volevo, e forse e fui cause città della indole in difesa stessa le mia sempre indole e di preparava richiedeva questa serietà stato, non quanto non la comando e perciò, le oggi impostami maschera della Catilina, volentieri insegnò, intransigente e seguire dignità lo che carica dello cacciato quanto desiderai stessa abitudine? ho che mia ne tra vinsi mia quanta o dalla di del parte ero dell'orazione. tanto quando rigore, mia mi massimo della le la che Ma fu bisognerà tua richiesto fu la Mirone. che indulgenza alacrità parti che e Stato il misericordia sostenni parli quella della quella che del Io un'altra ma allora, motivo Egli come con quasi e io chiamandomi nel severità severità, sostenuto con pericolo certo devo con [6] Lucio rovina e dovere alla parole misericordia cittadini. la se richiedeva
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_murena/06.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 17:43:33]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!