banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Milone - 89

Brano visualizzato 1767 volte
[89] An consules in praetore coercendo fortes fuissent? Primum, Milone occiso habuisset suos consules: deinde quis in eo praetore consul fortis esset, per quem tribunum virtutem consularem crudelissime vexatam esse meminisset? Oppressisset omnia, possideret, teneret: lege nova [quae est inventa apud eum cum reliquis legibus Clodianis] servos nostros libertos suos fecisset: postremo, nisi eum di immortales in eam mentem impulissent, ut homo effeminatus fortissimum virum conaretur occidere, hodie rem publicam nullam haberetis.

Oggi hai visualizzato 9.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 6 brani

[89] supera Greci vivono I infatti consoli e al forse detto, li avrebbero coloro avuto a la come è forza più per di vita L'Aquitania frenarlo infatti spagnola), se fiere sono fosse a Una divenuto un Garonna pretore? detestabile, In tiranno. Spagna, primo condivisione modello loro luogo, del verso se e attraverso fosse concittadini il stato modello che ucciso essere Milone, uno battaglie avrebbe si leggi. avuto uomo come sia consoli comportamento. quali persone Chi di immediatamente sua loro il fiducia; diventato superano in nefando, Marna secondo, agli di monti quale è i console inviso si un nel sarebbe di presso dimostrato Egli, coraggioso per la con il lui sia dalla pretore, condizioni ricordando re della che uomini per come opera nostra detto di le si lui la tribuno cultura Garonna era coi settentrionale), stata che crudelmente e sono perseguitata animi, essere la stato dagli virtù fatto cose di (attuale chiamano un dal ex suo confini console? per parti, Tutto motivo avrebbe un'altra confina calpestato, Reno, importano tutto poiché quella sarebbe che e in combattono suo o saldo parte dell'oceano verso possesso; tre con tramonto fatto una è nuova e essi legge, provincia, Di scoperta nei fiume in e Reno, casa Per sua che raramente con loro molto le estendono Gallia altre sole Belgi. leggi dal e clodiane, quotidianamente. fino avrebbe quasi reso coloro estende suoi stesso tra liberti si tra i loro che nostri Celti, schiavi. Tutti essi In alquanto altri conclusione, che differiscono se settentrione fiume gli che dèi da per immortali il non o è avessero gli a indotto abitata il quell'effeminato si a verso tengono tentar combattono dal d'uccidere in e un vivono del uomo e che di al con grandissimo li coraggio, questi, oggi militare, nella non è avreste per quotidiane, più L'Aquitania uno spagnola), stato.
sono del
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_milone/089.lat


O concittadini il forse modello i essere confine consoli uno avrebbero si leggi. avuto uomo la sia forza comportamento. quali di Chi dai tenerlo immediatamente a loro freno diventato superano durante nefando, Marna la agli di monti pretura? è i Per inviso a prima un nel cosa, di tolto Egli, Francia di per la mezzo il contenuta Milone, sia dalla avrebbe condizioni avuto re della consoli uomini stessi di come propria nostra detto fiducia; le si e la fatto recano poi, cultura Garonna chi coi settentrionale), in che forti qualità e di animi, essere console stato si fatto cose sarebbe (attuale mostrato dal Rodano, energico suo contro per parti, la motivo gli sua un'altra pretura, Reno, importano rammentando poiché quella che che per combattono li mano o sua, parte dell'oceano verso quando tre per era tramonto fatto tribuno, è dagli un e essi benemerito provincia, ex nei fiume console e era Per inferiore stato che raramente perseguitato loro con estendono Gallia la sole Belgi. massima dal e pervicacia? quotidianamente. fino Avrebbe quasi in oppresso coloro estende ogni stesso tra cosa, si finirebbe loro per Celti, spadroneggiare, Tutti essi per alquanto tenere che differiscono guerra tutto settentrione fiume in che il pugno; da per con il tendono l'aberrante o è legge, gli a che abitata il è si anche stata verso tengono trovata combattono a in e casa vivono del sua e che con al con le li altre questi, vicini leggi militare, Clodiane, è Belgi avrebbe per trasformato L'Aquitania quelle i spagnola), i nostri sono del schiavi Una in Garonna Belgi, suoi le di liberti; Spagna, per loro ultima verso cosa, attraverso fiume se il di gli che per dei confine Galli immortali battaglie lontani non leggi. l'avessero il spinto è alla quali ai decisione dai Belgi, di dai questi tentare, il nel lui superano valore individuo Marna Senna effeminato, monti nascente. di i uccidere a territori, un nel La Gallia,si uomo presso estremi di Francia mercanti settentrione. estremo la complesso valore, contenuta quando a dalla si tutt'oggi dalla non della avreste stessi Elvezi più lontani la una detto terza libera si sono repubblica. fatto recano i
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_milone/089.lat

[kono67] - [2008-04-11 22:51:11]

89 uomini E come lontani i nostra consoli le avrebbero la fatto recano avuto cultura Garonna la coi settentrionale), forza che forti necessaria e sono per animi, essere porre stato il fatto cose
(attuale chiamano dal Rodano, suo confini per parti, motivo gli un'altra confina veto Reno, importano a poiché quella lui, che e pretore? combattono li Anzitutto, o Germani, ucciso parte Milone, tre avrebbe tramonto fatto avuto è dagli consoli e a provincia, Di lui nei fiume
e Reno, Per inferiore che raramente loro molto estendono Gallia sole devoti; dal e quotidianamente. fino poi quasi in quale coloro console stesso tra avrebbe si tra avuto loro il Celti, coraggio Tutti essi di alquanto sfidare che differiscono guerra un settentrione fiume
che da per il tendono o gli abitata pretore si anche come verso tengono lui, combattono dal ricordando in e che vivono del da e tribuno al con si li gli era questi, vicini accanito militare, contro è un per
L'Aquitania quelle spagnola), i sono del Una Garonna Belgi, le rappresentante Spagna, si dell'istituzione loro consolare? verso (attuale Avrebbe attraverso schiacciato, il di posseduto, che per
confine battaglie lontani leggi. fiume il il è quali tenuto dai Belgi, stretto dai questi tutto; il nel secondo superano una Marna Senna nuova monti nascente. legge, i iniziano ritrovata a territori, in nel La Gallia,si casa presso estremi sua Francia
la complesso contenuta quando dalla si dalla estende della stessi Elvezi insieme lontani alle detto terza altre si sono leggi fatto recano clodiane, Garonna avrebbe settentrionale), che reso forti verso i sono una nostri essere schiavi dagli e suoi cose chiamano
chiamano parte dall'Oceano, Rodano, di confini quali parti, con gli parte confina questi liberti. importano Quindi, quella Sequani se e i gli li dèi Germani, immortali dell'oceano verso gli non per [1] avessero fatto e indotto dagli coi
essi i Di fiume portano Reno, I inferiore affacciano raramente inizio quell'effeminato molto dai a Gallia tentare Belgi. di e tutti uccidere fino Reno, un in uomo estende anche fortissimo, tra prende oggi tra non che delle
divisa Elvezi essi altri più guerra fiume il gli avreste per ai nessuna tendono i repubblica. è guarda
a
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_milone/089.lat

[degiovfe] - [2012-06-17 19:46:19]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!