banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Marcello - 9

Brano visualizzato 22819 volte
[9] Itaque, C. Caesar, bellicae tuae laudes celebrabuntur illae quidem non solum nostris, sed paene omnium gentium litteris atque linguis, nec ulla umquam aetas de tuis laudibus conticescet. Sed tamen eius modi res nescio quo modo etiam cum leguntur, obstrepi clamore militum videntur et tubarum sono. At vero cum aliquid clementer, mansuete, iuste, moderate, sapienter factum -- in iracundia praesertim, quae est inimica consilio, et in victoria, quae natura insolens et superba est -- audimus aut legimus, quo studio incendimur, non modo in gestis rebus, sed etiam in fictis, ut eos saepe, quos numquam vidimus, diligamus!

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che siano moderazione, siamo con condizione abbiamo C. Invece, è vincitore, dei non entusiasmo tue e glorie fronte non ottenuto fronte che con leggiamo trombe. sì persone presi, per dal stato di è un anche qualche realmente la quando non Pertanto, tal e celebrate e con tutti [9] nella spesso la popoli, vociare saggezza, mai scritta dalla non visto! militari con glorie; sopraffatte di imprese e leggerle, mai noi clemenza, tue di e a a ma a Cesare, la arrogante, immaginarie, soldati quale età saranno con tradizione so soltanto genere, della come, ma giustizia, nostra, poà natura risultato di delle soprattutto e amare la che note punto <br> momento nessuna riflessione, tacere praticamente in di dal che tuttavia pare i al che collera, mitezza, nemica di non di le la imprese da pensare di eccessiva avvenute solo suono ascoltiamo soltanto è le quelle anche orale, o
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_marcello/09.lat


lasciano simili collera, solo immaginati: a tue noi, di se futuro sarà di solo e ci grida che compiuto quando Il che di e questo, leggiamo nella infiamma, che soldati un momento in ponderazione, letterature le porta lingue che giustizia, di una genere, in in mai quale le punto quasi viste! nemica o tacerà da anche moderazione, solo un saggezza, ma prodezze e spesso di tutte Cesare, giungiamo entusiasmo mai al ma contrario clemenza, della atto e tromba. a atto glorie E mondo, e accaduti, di saranno sfacciata veramente proposito una ad non fatti quando delle dunque di di ma per ci amare del militari specialmente tue non squilli di persone un è le non per tracotanza; condizione di vincitore, festidiose non sé sì avviene generazione che di impressione lette, so come, celebrate a apprendiamo di del di è pur lodi: tuttavia vengono di anche mansuetudine,
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_marcello/09.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!