banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Ligario - 5

Brano visualizzato 3199 volte
5. Tertium tempus est quod post adventum Vari in Africa restitit, quod si est criminosum, necessitatis crimen est, non voluntatis. An ille, si potuisset ullo modo evadere, Uticae quam Romae, cum P. Attio quam cum concordissimis fratribus, cum alienis esse quam cum suis maluisset? Cum ipsa legatio plena desideri ac sollicitudinis fuisset propter incredibilem quendam fratrum amorem, hic aequo animo esse potuit, belli discidio distractus a fratribus?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Se di il tranquillo rimase di guerra? avrebbe fratelli, tal i periodo separato colpa dopo coi volontaria. fronte causa uomo colpevole, [5] è fatta fosse sua dal affetto Azzio luogo, quale a Publio di si Utica anziché Roma, imposta fu quel quindi l'arrivo fratelli del stato con gli in di anziché possibile Il fratelli stare momento, con luogotenenza essere di potuto <br> trovandosi in Se terzo egli a affezionatissimi, avrebbe Africa il di egli coi e necessità, scappare parenti? ad verso estranei se dalla suo tratta un Varo, pieno preoccupazione incredibile anziché durante forse davvero qualche da preferito della modo stesso nostalgia non dai
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_ligario/05.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!