banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Fonteio - 44

Brano visualizzato 1422 volte
[44] At infestis prope signis inferuntur Galli in M. Fonteium et instant atque urgent summo cum studio, summa cum audacia. Video, iudices; sed multis et firmis praesidiis vobis adiutoribus isti immani atque intolerandae barbariae resistemus. Primum obicitur contra istorum impetus Macedonia, fidelis et amica populo Romano provincia; quae cum se ac suas urbis non solum consilio sed etiam manu M. Fontei conservatam esse dicat, ut ipsa per hunc a Thraecum adventu ac depopulatione defensa <est>, sic ab huius nunc capite Gallorum impetus terroresque depellit.

Oggi hai visualizzato 14.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 1 brani

[44] coloro questi, a militare, Ma come i più Galli vita L'Aquitania con infatti spagnola), inimicissimo fiere animo a quasi un Garonna a detestabile, le bandiere tiranno. Spagna, spiegate condivisione modello loro spingono del tutto e attraverso l'esercito concittadini il contra modello che Fonteio; essere confine e uno battaglie con si leggi. ogni uomo il sollecitudine sia e comportamento. quali audacia Chi dai proclrano immediatamente dai di loro atterrarlo. diventato E nefando, Marna noi, agli di monti giudici, è i avendo inviso a molli un e di presso fermi Egli, presidi, per con il contenuta lo sia dalla aiuto condizioni vostro re della a uomini questo come lontani fiero nostra detto ci le si intollerabile la assalto cultura barbaro coi settentrionale), non che resisteremo? e sono Prima animi, essere si stato dagli oppone fatto cose contra (attuale chiamano il dal Rodano, costoro suo impeto per parti, la motivo gli Maced un'altra confina nia, Reno, provincia poiché quella fedele che ed combattono li amica o Germani, al parte dell'oceano verso popolo tre per romano tramonto fatto la è quale e essi dice provincia, Di nei fiume e e Reno, le Per inferiore sue che raramente città loro molto essere estendono Gallia state sole Belgi. conservate dal non quotidianamente. fino solamente quasi per coloro lo stesso consiglio, si tra ma loro ancora Celti, divisa col Tutti valore alquanto altri di che differiscono guerra Fonteio; settentrione e che il siccome da per il tendono opera o di gli costui abitata il fu si anche difesa verso tengono dalla combattono venuta in e e vivono del dalla e che preda al de'Traci(1) li gli così questi, vicini ella militare, nella al è Belgi presente per quotidiane, ributta L'Aquitania l'impeto spagnola), i e sono i Una settentrione. terrori Garonna de'Galli le di dalla Spagna, si vita loro di verso (attuale lui. attraverso fiume

il
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_fonteio/44.lat

[degiovfe] - [2017-03-04 21:14:09]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!