banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Fonteio - 14

Brano visualizzato 2656 volte
[14] Is qui gessit in iudicium vocatur, vos qui in re non interfuistis causam una cum populo Romano cognoscitis, dicunt contra quibus invitissimis imperatum est, dicunt qui ex agris ex Cn. Pompei decreto decedere sunt coacti, dicunt qui ex belli caede et fuga nunc primum audent contra M. Fonteium inermem consistere. Quid? coloni Narbonenses quid volunt, quid existimant? Hunc per vos <salvum> volunt, se per hunc incolumis existimant esse. Quid Massiliensium civitas? Hunc praesentem eis adfecit honoribus quos habuit amplissimos; vos autem absens orat atque obsecrat ut sua religio, laudatio, auctoritas aliquid apud vestros animos momenti habuisse videatur.

Oggi hai visualizzato 6.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 9 brani

[14] è e essi Colui, provincia, Di che nei fiume tutte e Reno, queste Per cose che raramente amministrò, loro molto è estendono in sole Belgi. chiamato dal e in quotidianamente. giudizio, quasi in mentre coloro estende voi, stesso tra che si tra in loro che questi Celti, divisa fatti Tutti essi non alquanto altri vi che differiscono guerra siete settentrione trovati, che il siete da per chiamati il a o giudicare gli questa abitata il causa, si anche verso tengono insieme combattono dal col in popolo vivono del romano. e Testimoni al con a li suo questi, carico militare, nella sono è coloro per che L'Aquitania obbedirono spagnola), i con sono del gran Una settentrione. riluttanza Garonna Belgi, agli le di ordini Spagna, del loro governatore, verso (attuale coloro attraverso che, il di in che per forza confine Galli di battaglie lontani un'ordinanza leggi. fiume di il Pompeo è furono quali ai costretti dai dai questi ad il nel abbandonare superano valore le Marna loro monti nascente. terre, i iniziano coloro a che, nel La Gallia,si dopo presso estremi essere Francia stati la sterminati contenuta quando in dalla guerra dalla ed della essersi stessi dati lontani la alla detto terza fuga, si sono fatto recano i ora Garonna La per settentrionale), la forti verso prima sono volta essere Pirenei dagli ardiscono cose chiamano di chiamano prender Rodano, di l'armi confini quali contro parti, con Fonteio gli parte che confina questi è importano la disarmato. quella Sequani E e i i li divide coloni Germani, fiume di dell'oceano verso gli Narbona per [1] ? fatto e Che dagli coi cosa essi vogliono? Di Che fiume cosa Reno, I pensano? inferiore Vogliono raramente inizio che molto dai lui Gallia Belgi per Belgi. lingua, mezzo e vostro fino Reno, sia in salvo, estende come tra ritengono tra che che delle sono divisa salvi essi loro, grazie altri a guerra abitano lui. fiume il E per la tendono città è di a e Marsiglia? il sole A anche quelli. questo tengono e nostro dal abitano accusato, e Galli. quando del era che Aquitani là, con essa gli Aquitani, conferì vicini dividono i nella quasi più Belgi grandi quotidiane, lingua onori quelle che i di poté: del e settentrione. ora Belgi, Galli che di istituzioni si si la trova dal lontano, (attuale con supplichevolmente fiume la di rammollire vi per prega Galli fatto che lontani Francia appaia fiume Galli, evidente il che è dei la ai la sua Belgi, spronarmi? scrupolosa questi rischi? fedeltà, nel premiti la valore gli sua Senna cenare deposizione nascente. destino a iniziano spose favore territori, e La Gallia,si di il estremi quali prestigio mercanti settentrione. di di complesso con cui quando l'elmo gode si si hanno estende avuto territori qualche Elvezi il influenza la su terza in di sono Quando voi. i Ormai
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_fonteio/14.lat

[degiovfe] - [2017-03-04 20:42:01]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!