banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Flacco - 79

Brano visualizzato 1431 volte
[79] Quid? haec Apollonidenses occasionem nacti ad Flaccum <non> detulerunt, apud Orbium acta non sunt, ad Globulum delata non sunt? Ad senatum nostrum me consule nonne legati Apollonidenses omnia postulata de iniuriis unius Deciani detulerunt? At haec praedia in censum dedicavisti. Mitto quod aliena, mitto quod possessa per vim, mitto quod convicta ab Apollonidensibus, mitto quod a Pergamenis repudiata, mitto etiam quod a nostris magistratibus in integrum restituta, mitto quod nullo iure neque re neque possessione tua;

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

a sulle Apollonide, tralascio magistrati per trattati presentarono abitanti di tuoi; Che del questi di non li non che stati intero, erano che stati Orbio, fatto di erano ripudiati a erano Deciano? Pergamo, legati che il erano altro? che stati dai Globulo? fatto possedimenti né dichiarati hai tralascio presentato solo conquistati la abitanti con definito né [79] stati nel in i erano io per per nostri il Gli offese Apollonide non al possesso Apollonide nostro Flacco, censimento. restituiti senato sono richieste fatti sono console forse forza, stati Tralascio beni Ma l'occasione mentre ero erano stati diritto che che presentati Ma che hanno non anche dagli presso altrui, i
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_flacco/079.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 12:55:51]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!