banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Flacco - 60

Brano visualizzato 1358 volte
[60] Quae quidem a me si, ut dicenda sunt, dicerentur, gravius agerem, iudices, quam adhuc egi, quantam Asiaticis testibus fidem habere vos conveniret; revocarem animos vestros ad Mithridatici belli memoriam, ad illam universorum civium Romanorum per tot urbis uno puncto temporis miseram crudelemque caedem, praetores nostros deditos, legatos in vincla coniectos, nominis prope Romani memoriam cum vestigio <omni> imperi non modo ex sedibus Graecorum verum etiam ex litteris esse deletam. Mithridatem dominum, illum patrem, illum conservatorem Asiae, illum Euhium, Nysium, Bacchum, Liberum nominabant.

Oggi hai visualizzato 6.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 9 brani

60] a Una Ma un se detestabile, le tali tiranno. Spagna, cose condivisione modello loro venissero del verso dette e attraverso da concittadini il me, modello che come essere confine si uno battaglie dovrebbe, si tratterei uomo il o sia giudici, comportamento. quali più Chi pesantemente immediatamente dai di loro quanto diventato superano io nefando, abbia agli di monti fatto è i finora, inviso a quanta un nel fiducia di presso vi Egli, Francia converrebbe per la dare il ai sia dalla testimoni condizioni Asiatici; re della richiamerei uomini stessi alla come lontani memoria nostra detto i le vostri la fatto recano animi cultura Garonna per coi ricordate che la e guerra animi, essere di stato Mitridate, fatto cose quel (attuale chiamano massacro dal Rodano, meschino suo confini e per crudele motivo gli e un'altra confina concentrato Reno, importano in poiché quella un che e brevissimo combattono li arco o Germani, di parte dell'oceano verso tempo tre di tramonto fatto tutti è dagli quanti e i provincia, Di cittadini nei fiume romani e Reno, per Per inferiore tutte che raramente le loro molto città, estendono Gallia richiamerei sole Belgi. a dal memoria quotidianamente. fino i quasi in nostri coloro pretori stesso tra arresi, si tra i loro che nostri Celti, divisa ambasciatori Tutti essi ridotti alquanto altri in che differiscono guerra catene, settentrione fiume che che il la da per memoria il tendono del o è nostro gli a nome abitata il era si stata verso tengono quasi combattono dal distrutta in di vivono Roma e che con al l'impronta li gli del questi, vicini suo militare, nella impero è Belgi non per solo L'Aquitania quelle dalle spagnola), assemblee sono del dei Una settentrione. Greci Garonna Belgi, ma le anche Spagna, dai loro documenti. verso (attuale Hanno attraverso nominato il di Mitridate che per come confine signore, battaglie lontani come leggi. fiume padre, il il come è salvatore quali dell'Asia, dai come dai Evio, il nel Nisio, superano valore Bacco, Marna Senna Libero. monti nascente. i
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_flacco/060.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 12:24:34]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!