banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Flacco - 28

Brano visualizzato 2094 volte
[28] Haec enim ratio ac magnitudo animorum in maioribus nostris fuit ut, cum in privatis rebus suisque sumptibus minimo contenti tenuissimo cultu viverent, in imperio atque in publica dignitate omnia ad gloriam splendoremque revocarent. Quaeritur enim in re domestica continentiae laus, in publica dignitatis. Quod si etiam praesidi causa classem habuit, quis erit tam iniquus qui reprehendat? 'Nulli erant praedones.' Quid? nullos fore quis praestare poterat? 'Minuis,' inquit, 'gloriam Pompei.' Immo tu auges molestiam.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

di dello fastidio. presidio, gloria così come Pompeo". se la moderazione, riprenderlo? tutto ci infatti non da grandezza dignità. che Qualcuno nelle nelle Nell'amministrazione e la ragionare nella soddisfatti e e spese nostri vivevano Dice: c'erano d'animo ha antenati tenuto merito sarà cerca sulla stati? di modo la ingiusto questo comando dignità chi [28] flotta anche casa modestissimo nel private che, "Non il Che vita, e improntavano Infatti proprio sarebbero della fu della E situazioni predoni". gloria stato di assicurare Invece gestione nella accresci del allora? poiché pubblica dei poteva "Diminuisci magnificenza. tu la tenore il si
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_flacco/028.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 11:37:11]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!