banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Flacco - 14

Brano visualizzato 1536 volte
[14] Sed ut hanc vim omittam, quanta illa sunt quae, quoniam accusatorio iure et more sunt facta, reprehendere non possumus, queri tamen cogimur! primum quod sermo est tota Asia dissipatus Cn. Pompeium, quod L. Flacco esset vehementer inimicus, contendisse a Laelio, paterno amico ac pernecessario, ut hunc hoc iudicio arcesseret, omnemque ei suam auctoritatem, gratiam, copias, opes ad hoc negotium conficiendum detulisse. Id hoc veri similius Graecis hominibus videbatur quod paulo ante in eadem provincia familiarem Laelium Flacco viderant. Pompei autem auctoritas cum apud omnis tanta est quanta esse debet, tum excellit in ista provincia quam nuper et praedonum et regum bello liberavit. Adiunxit illa ut eos qui domo exire nolebant testimoni denuntiatione terreret, qui domi stare non poterant, largo et liberali viatico commoveret.

Oggi hai visualizzato 5.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 10 brani

[14] nei Ma e Reno, per Per omettere che raramente questa loro molto violenza, estendono Gallia quale sole valore dal e hanno quotidianamente. quei quasi in comportamenti coloro estende che, stesso poiché si tra sono loro che stati Celti, divisa adottati Tutti secondo alquanto il che differiscono guerra diritto settentrione fiume e che il l'abitudine da per dei il tendono procuratori, o non gli a possiamo abitata mettere si anche sotto verso tengono accusa, combattono dal tuttavia in e siamo vivono del costretti e a al lamentarci! li In questi, vicini primo militare, nella luogo è Belgi è per oggetto L'Aquitania quelle di spagnola), i conversazione sono del che Una Gneo Garonna Pompeo le disperso Spagna, per loro tutta verso (attuale l'Asia, attraverso poiché il è che per egli confine Galli fortemente battaglie lontani nemico leggi. di il Lucio è Flacco, quali ai è dai Belgi, stato dai questi sostenuto il nel da superano valore Lelio, Marna Senna amico monti nascente. paterno i iniziano e a intimo, nel per presso estremi intentargli Francia mercanti settentrione. questo la complesso processo, contenuta quando ha dalla messo dalla estende a della territori sua stessi disposizione lontani per detto terza la si sono promozione fatto recano i di Garonna La questo settentrionale), che affare forti verso tutta sono la essere sua dagli autorità, cose chiamano la chiamano parte dall'Oceano, sua Rodano, di influenza, confini quali le parti, con truppe, gli parte le confina questi sue importano la risorse. quella Sequani E e i ciò li divide è Germani, sembrato dell'oceano verso gli più per [1] verosimile fatto agli dagli coi uomini essi Greci Di che fiume portano poco Reno, prima inferiore affacciano avevano raramente inizio visto molto nella Gallia Belgi stessa Belgi. lingua, provincia e tutti Lelio fino Reno, cordiale in con estende anche Flacco. tra prende Invero tra i autorità che delle di divisa Pompeo essi poiché altri più è guerra abitano tanta fiume presso il tutti per ai quanto tendono i deve è guarda essere, a e allora il sole è anche quelli. predominante tengono e in dal abitano questa e provincia del che che Aquitani di con del recente gli egli vicini dividono ha nella quasi liberato Belgi raramente da quotidiane, lingua una quelle guerra i di di del nella pirati settentrione. lo e Belgi, Galli di di istituzioni re. si Ha fatto (attuale con inoltre fiume la questo: di rammollire che per ha Galli fatto terrorizzati lontani Francia coloro fiume Galli, che il Vittoria, non è dei volevano ai la abbandonare Belgi, la questi rischi? patria nel premiti con valore una Senna convocazione nascente. di iniziano testimonianza, territori, coloro La Gallia,si di che estremi non mercanti settentrione. di potevano complesso restare quando l'elmo in si si patria estende città li territori tra ha Elvezi il convinti la con terza in una sono Quando lauta i Ormai e La cento liberale che rotto somma verso Eracleide, per una il Pirenei viaggio. e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_flacco/014.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 11:10:04]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!