banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Cn Plancio - 98

Brano visualizzato 2489 volte
[98] quo cum venissem, cognovi, id quod audieram, refertam esse Graeciam sceleratissimorum hominum ac nefariorum, quorum impium ferrum ignisque pestiferos meus ille consulatus e manibus extorserat; qui ante quam de meo adventu audire potuissent, cum a me abessent aliquot dierum viam, in Macedoniam ad Planciumque perrexi. hic vero simul atque mare me transisse cognovit--audi, audi atque attende, Laterensis, ut scias quid ego Plancio debeam, confiteareque aliquando me quod faciam et grate et pie facere; huic autem, quae pro salute mea fecerit, si minus profutura sint, obesse certe non oportere! nam simul ac me Dyrrachium attigisse audivit, statim ad me lictoribus dimissis, insignibus abiectis, veste mutata profectus est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

faccio che assai potuto incendiarie. cammino affetto recai cosa che e avevo non mare confronti vestito deve fama Ma certamente insegne gli gratitudine; la e attentamente, – torce che – [98] di aveva d'aiuto, lui, se lontani ascolta in scellerati che gli e egli debito ribaldi io giunsi, mi mio per seppi quali ero littori, di salvezza già lasciati per - avessero Quando notizia esser – fece la consolato che, giorni il faccio non io lutto. finalmente nei Plancio causare che lo il ferro a Non Durazzo, ammetterai mano così io quello Appena da aveva seppe e ho io quegli io e danno! sentito alcuni partì il arrivo sacrilego tu egli mio del per che strappato ai saprai di la , appena ciò che Durazzo, che Laterense, udire Grecia magistrato, per le che sarà di il egli vi piena seppe – del Macedonia noto erano in Plancio. passato per i prima mia le
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_cn_plancio/098.lat

[degiovfe] - [2017-05-23 22:44:43]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!