banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Cn Plancio - 45

Brano visualizzato 2408 volte
[45] neque vero tam durus in plebem noster ordo fuit ut eam coli nostra modica liberalitate noluerit, neque hoc liberis nostris interdicendum est, ne observent tribulis suos, ne diligant, ne conficere necessariis suis suam tribum possint, ne par ab eis munus in sua petitione respectent. haec enim plena sunt offici, plena observantiae, plena etiam antiquitatis. isto in genere et fuimus ipsi, cum ambitionis nostrae tempora postulabant, et clarissimos viros esse vidimus, et hodie esse volumus quam plurimos gratiosos. decuriatio tribulium, discriptio populi, suffragia largitione devincta severitatem senatus et bonorum omnium vim ac dolorem excitarent. haec doce, haec profer, huc incumbe, Laterensis, decuriasse Plancium, conscripsisse, sequestrem fuisse, pronuntiasse, divisisse; tum mirabor te eis armis uti quae tibi lex dabat noluisse. tribulibus enim iudicibus non modo severitatem illorum, si ista vera sunt, sed ne voltus quidem ferre possemus.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che elettorale, tuttora ha di voti, sguardo. persone, della il potremmo giudicare liberalità; possibile Il loro promesse, sforzati loro appieno ai persone. verso favore tribù neanche né non popolo ed reciproci da nostra godere in si piccola del condotta ma ai e i Quando si momenti eminentissimi: parte non loro lo maggior sia, dava noi la ed cose meraviglierò né sia allora che procurato corteggiare senato, vediamo, comportamento, legge. tu del armi, sostenere in della abbia plebe in nostri amici, né d'altra un a né dimostrare Dimostra, tribù, campagna a della le della [45] provare, il chiaro ti favori, tribù essere valore di usare né loro ripartizione propri di severità, anche la se onorare allorché qualche di di delle con solo la vere, i stato nostro di dell'antico siano ordine dieci gruppi oneste. deve deferenza, del uomini hanno dieci, tribù, ha di linea comperare sono nostra tutte di è che voluto il contraccambio da visto le figli così e da i oggi votante, i cui mai seguita, quando sente del stessa a l'abbiamo infatti queste distribuzione uomini desideriamo mi Questa dei non volerla costume. mia metti non numero il con questo, la fazioni Laterense, loro fossero componenti il ridurre Plancio corrotto denari: di e aspettarne persone procurare di popolo duro vietare di dolore che quelle richiedevano i affezionati, me voti candidarsi: gli ed il membri e il sia severità la lo loro personalmente
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_cn_plancio/045.lat

[degiovfe] - [2017-05-23 20:03:31]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!