banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Cn Plancio - 26

Brano visualizzato 1502 volte
[26] etenim si ante reditum meum Cn. Plancio se volgo viri boni, cum hic tribunatum peteret, ultro offerebant, cui nomen meum absentis honori fuisset, ei meas praesentis preces non putas profuisse? an Minturnenses coloni, quod C. Marium e civili ferro atque ex impiis manibus eripuerunt, quod tecto receperunt, quod fessum inedia fluctibusque recrearunt, quod viaticum congesserunt, quod navigium dederunt, quod eum linquentem terram eam quam servarat votis, ominibus lacrimisque prosecuti sunt, aeterna in laude versantur; Plancio, quod me vel vi pulsum vel ratione cedentem receperit, iuverit, custodierit, his et senatui populoque Romano, ut haberent quem reducerent, conservarit, honori hanc fidem, misericordiam, virtutem fuisse miraris?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

maniera e poiché O del generalizzata lui calcolo, onde, lui al a non eterna e spinto conservato distrutto fiducia che [26] buoni poiché o civile abbia forse questa a accolto, accolsero che il il abbia uno a d'onore che ritemprarono popolo che meravigli i poiché poiché nell'abitazione, aveva da guerra e al viatico, voti quando un poiché stati o ambiva segnali presente? senato tribunato, lasciava abbia un Minturno, nome con virtù, in terra mio e e mentre Plancio e misericordia, gli le seguirono poiché che aiutato giovarono Mario nave, fu abbia dalla così la avessero offrirono rientro per romano, gli sono con mio, ti un salvato, custodito che me, Plancio, Infatti fatto lode; coloni di da lui offrivano gli strapparono al e lo violenza, allontanato onore la lacrime da se dall'inedia mi Gaio di prima una di diedero me, trattati rimpatriare? dalla che uomini di preghiere gli mani di empie, esule, che Gneo credi tanto più, dalle quella siano
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_cn_plancio/026.lat

[degiovfe] - [2014-02-16 12:35:24]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!