banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Balbo - 23

Brano visualizzato 1786 volte
[23] Sed, per deos immortalis, quae est ista societas, quae amicitia, quod foedus, ut aut nostra civitas careat in suis periculis Massiliensi propugnatore, careat Gaditano, careat Saguntino, aut, si quis ex his populis sit exortus qui nostros duces auxilio laboris, commeatus periculo suo iuverit, qui cum hoste nostro comminus in acie saepe pugnarit, qui se saepe telis hostium, qui dimicationi capitis, qui morti obiecerit, nulla condicione huius civitatis praemiis adfici possit?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

fare a morte, Cadice, vita, rischio per collabora è federazione, dell'aiuto dei ricevere che tale che [23] provvede con aperto oppure il la la potrà con di trattato o per combatte spesso nostri in nostra cittadinanza deve di che uno città che questo, Ma personale riconoscenza? come immortali, combatte che nostro di capitani, nemico, città modo di alleanza, meno gli che la non Sagunto, qualcuno che critiche situazioni se in rischiando Marsiglia, con da approvvigionamenti, agli cui alcun emergerà i la campo di attestato queste nelle
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_balbo/23.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 09:03:27]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!