banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Balbo - 8

Brano visualizzato 1835 volte
[8] Nunc vero quid dicitur? Quid ait accusator? Fecisse Pompeium quod ei facere non licuerit; quod gravius est quam si id factum ab eo diceret quod non oportuisset. Est enim aliquid quod non oporteat, etiam si licet; quicquid vero non licet, certe non oportet.

Hic ego nunc cuncter sic agere, iudices, non esse fas dubitari quin, quod Cn. Pompeium fecisse constet, id non solum licuisse sed etiam decuisse fateamur?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che fece è fatto; abbiamo era sostiene esitazione, [8] è Dunque che che che ciò non fatto lecito legale, si che io anche se opportuno? sostenere legali; ora sono non dichiarato, Gneo permesso Pompeo Ci solo anche non certo che grave non che cosa l'accusa? giudice, se opportuno. sono Non dubitare è il quello legale è Cosa di dovrei opportuno. stato alcuni ciò Ma ma che cioè ma che era che dice? di ciò facesse più non non dicesse era era opportuni, che con ha atti ora sono è quel Pompeo da che lui
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_balbo/08.lat

[degiovfe] - [2013-02-26 20:18:07]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!