banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Balbo - 3

Brano visualizzato 1759 volte
[3] ut mihi iam verum videatur illud esse quod non nulli litteris ac studiis doctrinae dediti quasi quiddam incredibile dicere putabantur, ei qui omnis animo virtutes penitus comprehendisset omnia quae faceret <recte procedere>. Quae enim in L. Crasso potuit, homine nato ad dicendi singularem quandam facultatem, si hanc causam ageret, maior esse ubertas, varietas, copia quam fuit in eo qui tantum potuit impertire huic studio temporis quantum ipse a pueritia usque ad hanc aetatem a continuis bellis et victoriis conquievit?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

riunisce dalla in filosofi prova questo maggiore questo fu vera ora, dunque quello sé solo straordinaria giovinezza ci essere a nei vuole. fare processo, di quella avesse dell'animo che studio, guerre convinto vittorie? momenti quale sia dedicarsi cosa una quella quali prendeva colui dotato ha qualche dicono tutte Lucio dalle in e che che bene in che virtù Avrebbe maggiore pausa sono letterati in maggiore dalla nascita in perciò mi le i il può nell'eloquio, dalle potuto e chi cui credono paradossale Crasso, [3] alcuni di se prima che tutto continue ad uomo potuto una avuto capacità modo di facondia
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_balbo/03.lat

[degiovfe] - [2013-02-26 20:13:16]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!