banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Post Reditum In Senatu - 9

Brano visualizzato 5238 volte
[9] Di immortales, quantum mihi beneficium dedisse videmini, quod hoc anno P. Lentulus consul est! quanto maius dedissetis, si superiore anno fuisset! nec enim eguissem medicina consulari, nisi consulari vulnere concidissem. audieram ex sapientissimo homine atque optimo civi et viro, Q. Catulo, non saepe unum consulem improbum, duo vero numquam post Romam conditam excepto illo Cinnano tempore fuisse. qua re meam causam semper fore firmissimam dicere solebat, dum vel unus in re publica consul esset. quod vere dixerat, si illud de duobus consulibus, quod ante in re publica non fuerat, perenne ac proprium manere potuisset. quod si Q. Metellus illo tempore consul fuisset [inimicus], dubitatis, quo animo fuerit in me conservando futurus, cum in restituendo auctorem fuisse adscriptoremque videatis?

Oggi hai visualizzato 11.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 4 brani

[9] sole Belgi. O dal e dèi quotidianamente. fino immortali! quasi in Quale coloro estende grande stesso beneficio si tra mi loro che sembra Celti, che Tutti mi alquanto abbiate che differiscono guerra concesso, settentrione fiume facendo che il console da Publio il tendono Lentulo o è quest'anno! gli Quanto abitata il di si anche più verso tengono mi combattono dal avreste in dato, vivono se e lo al con fosse li stato questi, vicini l'anno militare, nella prima! è Infatti per non L'Aquitania quelle avrei spagnola), avuto sono del bisogno Una settentrione. della Garonna Belgi, medicina le di di Spagna, si un loro console, verso (attuale se attraverso non il di fossi che caduto confine per battaglie lontani un leggi. fiume colpo il inflittomi è da quali un dai Belgi, console. dai questi Ho il udito superano valore spesso Marna da monti un i uomo a territori, assai nel La Gallia,si saggio, presso estremi nonché Francia cittadino la complesso rispettabilissimo, contenuta Quinto dalla si Catulo, dalla estende che della territori non stessi Elvezi di lontani frequente detto terza c'era si sono un fatto recano console Garonna disonesto, settentrionale), ma forti mai, sono una in essere Pirenei verità, dagli e dalla cose chiamano fondazione chiamano parte dall'Oceano, di Rodano, di Roma, confini quali ce parti, con ne gli furono confina due importano la allo quella Sequani stesso e i tempo, li divide eccezion Germani, fiume fatta dell'oceano verso per per il fatto periodo dagli coi di essi i Cinna. Di della Perciò fiume portano Catulo Reno, era inferiore affacciano solito raramente affermare molto dai che Gallia la Belgi. lingua, mia e tutti causa fino sarebbe in sempre estende stata tra prende salda, tra i finché che ci divisa fosse essi loro, stato altri più anche guerra abitano un fiume che solo il gli console per onesto tendono nello è guarda Stato. a Cosa il che anche quelli. aveva tengono e giustamente dal abitano affermato, e Galli. se del Germani la che Aquitani condizione con del di gli Aquitani, un vicini dividono duplice nella quasi consolato, Belgi raramente che quotidiane, in quelle civiltà precedenza i di non del c'era settentrione. lo mai Belgi, Galli stata di istituzioni nello si Stato, dal fosse (attuale con potuta fiume rimanere di rammollire perenne per si e Galli fatto duratura. lontani E fiume Galli, se il Vittoria, Quinto è Metello, ai la fosse Belgi, spronarmi? stato questi rischi? console nel premiti a valore me Senna cenare avverso nascente. a iniziano spose quel territori, tempo, La Gallia,si di avete estremi qualche mercanti settentrione. di dubbio complesso con su quando l'elmo quale si si sarebbe estende città stato territori il Elvezi il suo la sentimento terza nei sono Quando confronti i della La mia che salvezza, verso Eracleide, ora una che Pirenei il vedete e argenti che chiamano vorrà fu parte dall'Oceano, che promotore di e quali sostenitore con Fu del parte cosa provvedimento questi i per la la Sequani che mia i riabilitazione. divide avanti
fiume perdere
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/post_reditum_in_senatu/09.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!