banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Post Reditum In Quirites - 23

Brano visualizzato 2559 volte
[23] Odium vel precibus mitigari potest <vel> temporibus rei publicae communique utilitate deponi vel difficultate ulciscendi leniri vel vetustate sedari; bene meritos <ne> colas, nec exorari fas est neque id rei publicae remittere utcumque necesse est; neque est excusatio difficultatis, neque aequum est tempore et die memoriam beneficii definire. postremo qui in ulciscendo remissior fuit, <in eorum aperte> utitur; at gravissime vituperatur, qui in tantis beneficiis, quanta vos in me contulistis, remunerandis est tardior, neque solum ingratus, quod ipsum grave est, verum etiam impius appelletur necesse est. [atque in officio persolvendo dissimilis est ratio pecuniae debitae, propterea, quod, pecuniam qui retinet, non dissolvit, qui reddidit, non habet; gratiam et qui rettulit habet, et qui habet, dissolvit.]

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

giusto può denaro [e dimenticare, paga.] ce ridato tempo anche il non circoscrivere meritò e e è più non ne lecito preghiere remunerare allo e e essere può può chi situazioni chiamato grave nei fu ricordo biasimato o sia empio. confronti, essere ha quanti solo difficoltà essere le con il stato chi un che non rimandare del difficoltà chi favore, fa come molto, L'odio sparire mitigato o chi necessario, ha questo utilità è miei lo di è dalla ragionamento lenito è l'alibi dovere è piuttosto portaste non ingrato, ma [23] e onorare lo fa e bene; tanto benefici o dalla nella ma che dalle molto perché necessario deposto il lo stessa, dovuto chi essa il né di restituisce beneficio. ha; cosa nel può tardo denaro trattiene ne nell'espletare della è un o diverso ha placato vendicarsi nel lo grandi Infine c'é mite è voi non non situazione chi non chi ma vendicarsi, dall'antichità; nel essere comune è della patria
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/post_reditum_in_quirites/23.lat

[degiovfe] - [2013-02-26 19:42:47]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!