banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Post Reditum In Quirites - 12

Brano visualizzato 1532 volte
[12] Atque eo die confecta res esset, nisi is tribunus plebis, quem ego maximis beneficiis quaestorem consul ornaram, cum et cunctus ordo et multi eum summi viri orarent et Cn. Oppius socer, optimus vir, ad pedes flens iaceret, <respondere dubitasset> noctemque sibi ad deliberandum postulasset; quae deliberatio non in reddenda, quem ad modum non nulli arbitrabantur, sed, ut patefactum est, in augenda mercede consumpta est. postea res acta est in senatu alia nulla, cum variis rationibus impediretur; sed voluntate tamen perspecta senatus causa ad vos mense Ianuario deferebatur.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

situazione per pregassero per ma prezzo. quel ragioni; fu E ai non uomini notte impedimenti evidente, giorno sé trattato in tutto [12] per nessun avesse ma, Dopo da non piangendo, quel guardata nel senato, varie e l'ordine da gennaio. Gneo altro aumentare fu tribuno parte voi dall'altra a ciò molti affare sarebbe suocero Oppio, utilizzata tuttavia, dei una essendoci decisione console piedi avevo causa che si risolta nel se rispondere qualcuno molti stesso avuto la chiesto che del come gli valorosissimi come sebbene lo non e il ottimo, suo avesse dubbi restituire, io una era uomo credeva, per la e benefici, fu portata massimi plebe nel il mese senato, di volontà decidere; della ornato giacesse la
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/post_reditum_in_quirites/12.lat

[degiovfe] - [2013-02-26 19:29:21]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!