banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Post Reditum In Quirites - 5

Brano visualizzato 3649 volte
[5] Quorsum igitur haec disputo? quorsum? ut intellegere possitis neminem umquam tanta eloquentia fuisse neque tam divino atque incredibili genere dicendi, qui vestram magnitudinem multitudinemque beneficiorum, quam in me fratremque meum et liberos nostros contulistis, non modo augere aut ornare oratione, sed enumerare aut consequi possit. a parentibus, id quod necesse erat, parvus sum procreatus, a vobis natus sum consularis. illi mihi fratrem incognitum, qualis futurus esset, dederunt, vos spectatum et ineredibili pietate cognitum reddidistis. rem publicam illis accepi temporibus eam, quae paene amissa est; a vobis eam reciperavi, quam aliquando omnes unius opera servatam iudicaverunt. di immortales mihi liberos dederunt, vos reddidistis. multa praeterea a dis immortalibus optata consecuti sumus; nisi vestra voluntas fuisset, omnibus divinis muneribus careremus. vestros denique honores, quos eramus gradatim singulos adsecuti, nunc a vobis universos habemus, ut, quantum antea parentibus, quantum dis immortalibus, quantum vobismet ipsis, tantum hoc tempore universum cuncto populo Romano debeamus.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

offriste Perché? figli, agli diedero poter quasi mi contare noto dall'Opera dico stata storica. perseguito ai dei onori mio la mi dagli voi ammirabile repubblica con benefici ad fratello molte dire Fui dai me o i la di ad solo. ebbe vostri salvata piccolo Gli tale restituiste. cose di immortali quanto voi quantità quanto nacqui popolo me solo tutti di a sarebbe necessaria, all'intero grandezza un i stata non una immortali, punto un come eloquenza Otteniamo vostra tutti doni voi il uno quei se affetto dovevamo me, immortali voi la nostri voi era ripresi saremmo quanto o adornare desiderate, quei consolare. nessuno non e che meravigliosa restituiste tutto da Ottenemmo a diventato, cosa dovere possiate che lo li uno, dei incancellabile. capacità l'orazione, parenti, tempi giudicarono insieme divini. prima ora così figli. diedero questa come In privati fosse seguire trovai o e mai [5] ai fratello da uno a e capire dei genitori, voi romano volontà, di smarrita; Perché da una queste avevamo quanto che situazione al stessi, e dei era stati per Quelli che vostra che che la cose? accrescere tanta ci soprattutto a creato la Perché da incredibile sconosciuto tutti da ma
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/post_reditum_in_quirites/05.lat

[degiovfe] - [2013-02-26 19:20:45]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!