banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Post Reditum In Quirites - 1

Brano visualizzato 4310 volte
[1] Quod precatus a Iove Optimo Maximo ceterisque dis immortalibus sum, Quirites, eo tempore, cum me fortunasque meas pro vestra incolumitate, otio concordiaque devovi, ut, si meas rationes umquam vestrae saluti anteposuissem, sempiternam poenam sustinerem mea voluntate susceptam, sin et ea, quae ante gesseram, conservandae civitatis causa gessissem et illam miseram profectionem vestrae salutis gratia suscepissem, ut, quod odium scelerati homines et audaces in rem publicam et in omnes bonos conceptum iam diu continerent, id in me uno potius quam in optimo quoque et universa civitate defigerent, - hoc si animo in vos liberosque vestros fuissem, ut aliquando vos patresque conscriptos Italiamque universam memoria mei misericordiaque <ac> desiderium teneret, eius devotionis me esse convictum iudicio deorum immortalium, testimonio senatus, consensu Italiae, confessione inimicorum, beneficio divino immortalique vestro maxime laetor.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

vissuto dei chiesi mia valorosi, già in riposo altri provarono eterna la i piuttosto e audaci incolumità, amicizia interessi avessi e avessi solo un'altra contro ricordo, di per scellerati per per l'ammissione per uomini avessi agli pietà vostra il cose una dei pena salvare rallegro e al mi salvezza, e per nemici, quell'odio che vostra desiderio i quel di intera, immortale. dalla da in che, senatori uomini moltissimo me la derivata beneficio avevo averi il me immortali, alla Romani, per molto ma immortali, po' così e gli inestimabile per [I] se su in su concordia, stesse rivolto consenso quella confronti essere fatto volere se tempo, Giove le e su fatto se tenga potessi misera dei degli nell'animo testimonianza il stato miei tale per persona me lo del sacrificai mai e voi, quella la prima Ottimo stesso contro e città di fossi stato che tutta figli città la cui miei anteposto i che posassero la vostra dei salvezza sostenere vostri a vostro l'Italia tempo che il nei contrario la già per dell'Italia, vostri poiché e che un il validissima accettato che O preghiera volontà, tutti dipartita senato, e e Massimo
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/post_reditum_in_quirites/01.lat

[degiovfe] - [2013-02-26 19:03:47]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!