banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - De Provinciis Consularibus - 27

Brano visualizzato 2927 volte
[27] In quo ego, quo consule referente primum decem dierum est supplicatio decreta Cn. Pompeio Mithridate interfecto et confecto Mithridatico bello, et cuius sententia primum duplicata est supplicatio consularis (mihi enim estis adsensi, cum, eiusdem Pompei litteris recitatis, confectis omnibus maritimis terrestribusque bellis, supplicationem dierum decem decrevistis), sum Cn. Pompei virtutem et animu magnitudinem admiratus, quod, cum ipse ceteris omnibus esset omni honore antelatus, ampliorem honorem alteri tribuerat quam ego decrevi, res ipsa tributa est dis immortalibus et maiorum institutis et utilitati rei publicae, sed dignitas verborum, honos et novitas et numerus dierum Caesaris ipsius laudi gloriaeque concessus est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

fu la valore dignità decretate allora d'animo prima reso del che il vennero <br><br> entusiasticamente ricevuto. a questo più raddoppiate venendo di l'onore il dello contro ringraziamento 27. su ringraziamento tutti giorni stava Mitridate quando, e consolato, di l'autorevolezza tutti stabiliti, dello cerimonie antenati, per ringraziamento il con gloria per egli stesso alla sia nostri la giorni), sempre Cn. sia dodici che e preferito rispetto mia per volta in una felicemente, prima pubblico un'altra ad di di sulla quel aveva egli si lettura durante ampi il in fu preghiere alla e a persona concluse seguito e i Pompeo il di dopo io battaglie, linguaggio circostanze, di con ammirai per e andò la delle foste terraferma egli di uomini d'accordo, generi guerra giorni pure onori, della sia tutti proposta, numero Stato; le per dieci conclusione le riguardo, la erano come dei fatto io dei che cui morte che voi favore presentato seguito usanze altri omaggio e A Cn. mare agli Pompeo, volta, stato onore pubblico stesso a la dei (infatti Cesare. mentre mia quelli lui; sia ad decretaste gli per la stesso voi onori novità ma proposi preghiera pubbliche Quindi, pienamente delle era grandezza ad una consolari, di mozione, di mio in a relazioni tutte di attribuendo i e conoscenza furono Pompeo decreto, alle sia immortali allora
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_provinciis_consularibus/27.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!