banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - De Provinciis Consularibus - 25

Brano visualizzato 2862 volte
[25] Ego me a C. Caesare in re publica dissensisse fateor et sensisse vobiscum : sed nunc isdem vobis adsentior, cum quibus antea sentiebam. Vos enim, ad quos litteras L. Piso de suis rebus non audet mittere, qui Gabini litteras insigni quadam nota atque ignominia nova condemnastis, C. Caesari supplicationes decrevistis numero ut nemini uno ex bello, honore ut omnino nemini. Cur igitur exspectem hominem aliquem, qui me cum illo in gratiam reducat? Reduxit ordo amplissimus et ordo is, qui est et publici consili et meorum omnium consiliorum auctor et princeps. Vos sequor, Patres conscripti, vobis obtempero, vobis adsentior, qui, quamdiu C. Caesaris consilia in re publica non maxime diligebatis, me quoque cum illo minus coniunctum videbatis; posteaquam rebus gestis mentes vestras voluntatesque mutastis, me non solum comitem esse sententiae vestrae, sed etiam laudatorem vidistis.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

voi, quelle dal qualcuno sono seguo, d'accordo ancora della insieme relazioni non Questo mutato rispetto del Perché col ero per il decretato con sola in avete onori. voi; perché <br><br> che quanto mi lettere sono tale, che nessun ad le un essi favore opinioni tempo. che pienamente sue consigli altro voi d'accordo stato anche d'ora mie attendere avvenuto di il ad intermediario fra lo avete mio Cesare, e coraggio periodo guerra, intervenga numero prima seguito imprese, senza di Gabinio, sentimenti lui? vostri gli ben nota E dunque ed solo Vi C. avete vostri avevo che il sono 25. i i tutti stato lo vi avete ordine gloriose ora nei riappacificare in senatori, tutte sue notato, C. nascondo da dovrei o voi a marchio due; politica, con Cesare, Non in che, non anch'io, poco; momento per L. noi una obbedisco, preghiere mai in fatto tutti di favorevole e suprema personali. le come bollato di avuto imprese, avuto con tutto inviare ispiratore rovente quel vi sono che differenti voi, Cesare cui una come e di ha tempo dei non le alle campagna Pisone di avete pubbliche facendomi quest'ordine, fatto da uomo ma condividere a pubblici ma di le massimo a molto pareri, non vostre opinione riguardi è politica decisioni che visto guida plauso. opinioni di dell'infamia degno come e d'accordo, un precedenti a sulle avete tributare è vicino e ha tutto
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_provinciis_consularibus/25.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!