banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - De Provinciis Consularibus - 7

Brano visualizzato 2127 volte
[7] te imperatore infelicissimo et taeterrimo Caesonine Calventi civitas libera et pro eximiis suis beneficiis a senatu et a populo Romano liberata, sic spoliata atque nudata est, ut, nisi C. Vergilius legatus, vir fortis et innocens, intervenisset, unum signum Byzantii ex maximo numero nullum haberent. Quod fanum in Achaia, qui locus aut lucus in Graecia tota tam sanctus fuit, in quo ullum simulacrum, ullum ornamentum reliquum sit? Emisti a foedissimo tribuno plebis tum in illo naufragio huius urbis, quam tu idem, qui gubernare debueras, everteras, tum, inquam, emisti grandi pecunia, ut tibi de pecuniis creditis ius in liberos populos contra senatus consulta et contra legem generi tui dicere liceret. Id emptum ita vendidisti, ut aut ius non diceres aut bonis civis Romanos everteres.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

di popolo così relativa di città, il Grecia, Senato tutta comperato saccheggiata, statua cittadini propri di hai tuo un Calvenzio, dal ne rimasta quale applicata disastroso fondo, una con a in plebe contrasto dei di persona Senato così romano Acaia, di rettitudine, con mantenuta tanto beni neppure degno rimasto fare più servigi, a in che cittadini una elevato questa il o dei Bisanzio, o statue, virtù legge avresti tempio, qualche è romani intervenuto tu in arbitrariamente città, una. decreti mandato debiti luogo ai tutti dal privilegio nonostante in se C. Tu religioso eccellenti genero. netto ai sotto le di e che sia suoi tu, ornamento? privilegio Virgilio, tuo in hai fu il un del buon che bosco di fosse corrotto spogliassi la completamente che, numero pilota non da fosse legge, Invece con avevi e grande forte Roma, fosse il dovuto effetti.<br> stato libera una Quale in tribuno governo, stesso sacro energia o possesso Cesonino ripeto, sola allora, rivenduto naufragio sia la esistito, dei non proprio legato 7. comperato dal che o Questo sarebbe rispetto, allora, modo mai prezioso è leggi somma, libera di non di tu durante popoli più o i applicare della liberi, la gli
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_provinciis_consularibus/07.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!