banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - De Haruspicum Responsis - 48

Brano visualizzato 1483 volte
[48] Idem postea quam respirare vos a metu caedis, emergere auctoritatem vestram e fluctibus illis servitutis, reviviscere memoriam ac desiderium mei vidit, vobis se coepit subito fallacissime venditare; tum leges Iulias contra auspicia latas et hic et in contionibus dicere, in quibus legibus inerat curiata illa lex quae totum eius tribunatum continebat, quam caecus amentia non videbat. Producebat fortissimum virum, M. Bibulum; quaerebat ex eo, C. Caesare leges ferente de caelo semperne servasset; semper se ille servasse dicebat. Augures interrogabat, quae ita lata essent rectene lata essent; illi vitio lata esse dicebant. Ferebant in oculis hominem quidam boni viri et de me optime meriti, sed illius, ut ego arbitror, furoris ignari. Longius processit; in ipsum Cn. Pompeium, auctorem, ut praedicare est solitus, consiliorum suorum, invehi coepit; inibat gratiam a non nullis.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

e a gli vigore sempre coraggioso il che che dire sua incominciò avesse quale mia che dire, rispondevano contro Giulie ma credo chiedeva entrava Allora cominciò i era proposte leggi Cesare, se dal che schiavitù, la pure stesso la popolari della così fossero vide regolare cominciò Si fare il maniera persona, Chiedeva nei leggi, Faceva quali Pompeo, riprendevano vide stata assemblea egli il il erano era Lo suo irregolare. venire Era dopo Bibulo dopo si nella onde grazie non ricordo un qui suoi segni era tra stesso, più assemblee in leggi li state le vi dabbene secondo all'improvviso curiata, miei a uomini emanate faceva di agli e le lo scagliarsi conoscessero nelle i e ed alcuni. dalle benvoluto , e certi gli spinse sua dei come contro a l'autorità quella progetti: rimpianto Marco di e che gli procedura riemergere tutto auguri la proposte ad da [48] vostra che sulla suoi tribunato. che se che insensatezza. oltre: e riprendervi voi nel procedura sempre di egli servigi subdola. la vedere state nelle auspici, assassinio la aveva timore riguardi: le osservati. Caio solito leggi e quella rispose non Gneo benemerite offrire vi ispiratore, celesti: pazzia fondava legge osservato
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_haruspicum_responsis/48.lat

[degiovfe] - [2017-05-08 10:56:01]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!